Varese “Città che Legge”

Alla città giardino l’importante riconoscimento e un finanziamento per realizzare un progetto per la diffusione della lettura

02 Dicembre 2019
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città

Varese si aggiudica il titolo di “Città che Legge”. Il capoluogo varesino è tra i 29 comuni italiani, e nei 5 compresi tra i 50 e i 100mila abitanti, vincitori del bando promosso da Anci e dal Centro per il libro e la lettura, l’Istituto autonomo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il Centro ha l’obiettivo di attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia. Grazie a questo riconoscimento a Varese andranno anche cinquantamila euro che verranno impiegati nelle attività previste dal progetto che ha permesso alla città di affermarsi tra le realtà vincitrici.

«La nostra biblioteca si conferma sempre di più protagonista della cultura varesina – afferma soddisfatto il sindaco di Varese Davide Galimberti – Grazie a questa grande vivacità siamo riusciti ad ottenere questo importante riconoscimento e a vincere il bando promosso da Anci e Cepell. Nel prossimo periodo dunque, grazie anche al finanziamento, realizzeremo una serie di iniziative per diffondere sempre di più l’importanza, ma soprattutto il piacere, di leggere. Inoltre il progetto che abbiamo studiato avrà anche importanti ricadute sociali e lavorerà sull’inclusione delle persone più deboli o con disabilità».

Il progetto del Comune di Varese prevede la costituzione dei “The Readers”, 60 giovani varesini che diventeranno ambasciatori della lettura. Verranno inoltre organizzate notti bianche dei lettori, eventi nei quartieri, iniziative di inclusione sociale e il potenziamento delle aperture delle biblioteche rionali e centrale. Queste sono alcune delle azioni che l’amministrazione è pronta a mettere in pista grazie al finanziamento ottenuto nel bando di Città che Legge 2019.

In particolare il progetto “The Readers” avrà l’obiettivo di coinvolgere direttamente giovani delle scuole superiori al ruolo di ambasciatori della lettura per la città. Il gruppo di ragazzi e ragazze verrà in un primo momento formato per poi diventare protagonista di incursioni letterarie in luoghi insoliti e in orari particolari (centri commerciali, movida…), così come nei quartieri periferici dove sono presenti le biblioteche rionali. Inoltre verranno organizzati laboratori di lettura come motivo di socializzazione e di riflessione. A coronamento del progetto si organizzerà la “Notte Bianca dei Lettori”: la biblioteca civica e i suoi dintorni (via Sacco e i Giardini Estensi) si trasformeranno in un grande palcoscenico per il libro, una notte dedicata alla presentazione di autori, concerti, reading, stand e molto altro, il tutto mirato alla promozione della lettura e alla conoscenza della Biblioteca Civica e dei suoi tesori.

 

Fonte: vareseinforma

Tag:

Leggi anche:

  • Polizia locale: i dati 2019. Più controllo del territorio, calano le sanzioni

    Oltre diciottomila ore in servizio in città e in particolare nei quartieri a tutela della sicurezza: questo uno dei dati sulla attività della Polizia locale di Varese diffusi in occasione della prossima festa di San Sebastiano patrono delle divise blu comunali, che si
  • Due Giornate scientifiche aperte al pubblico il 17 e il 23 gennaio

    Due «Giornate scientifiche» fitte sono in programma all’Università dell’Insubria, il 17 e 23 gennaio nell’aula magna Granero Porati in via Dunant 3 a Varese, organizzate dal dipartimento di Medicina e chirurgia diretto da Anna Maria Grandi e aperte al pubblico.   Il programma di
  • Cicloturismo in Italia: un’indagine nazionale promossa da Università dell’Insubria e Fiab

    Un questionario rivolto ai sempre più numerosi turisti che scelgono la bicicletta nei propri viaggi in Italia e in Europa. L’Università dell’Insubria, in collaborazione con Fiab, Federazione italiana ambiente e bicicletta, ha avviato un’indagine nazionale per conoscere più da vicino il
  • Mercatino regionale francese in Piazza Monte Grappa

    Profumi, sapori e colori d’oltralpe in questa edizione del Mercatino Regionale Francese che si terrà, dal 13 al 16 febbraio 2020, in Piazza Monte Grappa a Varese. Tante le prelibatezze enogastronomiche presenti, tutte rigorosamente di qualità e tradizione francese. Oltre ottanta i tipi di