Varese cambia luce, inizia il percorso che porterà le nuove luci anche in centro

In questo mese si installeranno prototipi diversi per potenza e colori della struttura: a scegliere quali installare saranno commercianti e cittadini

11 Giugno 2019
Guarda anche: Varese Città

Dopo i lampioni in giro per la città è il momento di iniziare li percorso che porterà all’installazione dei nuovi corpi illuminanti nel centro storico. Varese cambia luce, il progetto che cambierà più di 11mila punti luce in città e che ha già coperto oltre il 70% della riqualificazione, si appresta ad arrivare sotto i portici dello shopping, dove presto verranno sostituite le lampade. In questi giorni le squadre di tecnici sono già al lavoro in corso Matteotti; entro fine mese verranno installati tre tipi di prototipi diversi per potenza e colori della struttura e poi saranno gli stessi commercianti e cittadini a scegliere quali installare.

Un’iniziativa che replica i sondaggi già utilizzati da Palazzo Estense in altre occasioni e che ha per obiettivo quello di prendere scelte condivise con i varesini. Così, ultimata la posa dei corpi illuminanti di prova, la stessa amministrazione comunale inviterà i commercianti del centro a un tour serale, per verificare dal vivo quale dei modelli meglio risponda alle esigenze funzionali ed estetiche. Per tutti i cittadini, invece, verrà aperto un sondaggio online.

“Più volte – afferma l’assessore alle Attività produttive Ivana Perusin – abbiamo detto di voler cambiare il volto della Città giardino e questo intervento lo fa a tutti gli effetti. Abbiamo già dato nuova luce a Varese in diversi punti, ora tocca al centro e ai suoi portici. Negozi meglio illuminati e corpi uniformi miglioreranno notevolmente le nostre vie, rendendole più belle e attrattive”.

Iniziato lo scorso ottobre il programma di Varese cambia luce prevede la completa sostituzione degli 11mila punti luce della città in 18 mesi, periodo in cui verranno anche riqualificate le linee aeree ed interrate del sistema di illuminazione pubblica.

“Mentre le operazioni di sostituzione procedono in tutta Varese – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati – stiamo completando anche il progetto per l’estensione dei lampioni in zone oggi poco illuminate. Quanto al centro, invece, assieme all’assessore Perusin costruiremo un percorso che coinvolga davvero i commercianti e i cittadini, così come è stato fatto con i residenti dei diversi quartieri”.

Tag:

Leggi anche:

  • Insubria, Economia e Management sceglie il numero chiuso

    Diventa a numero chiuso il corso di laurea triennale in Economia e Management dell’Università dell’Insubria. Per il prossimo anno accademico saranno disponibili 640 posti, che potranno essere occupati sulla base dell’ordine cronologico di immatricolazione, a partire dal 16 luglio,
  • Masterplan stazioni, il Centrodestra “boicotta” la Commissione Urbanistica

    La minoranza di centrodestra ha deciso di non presentarsi, questa sera, alla seduta della Commissione Urbanistica del Comune di Varese. “Un segno di protesta per lo scarsissimo tempo che la giunta ci ha dato per analizzare la fitta documentazione sul masterplan dell’area delle
  • Varese cultura: un bando per eventi attrattivi

    Tra le linee guida di una ripartenza sostenibile, l’Organizzazione Mondiale del Turismo pone la valorizzazione delle identità e delle iniziative culturali a livello locale e Otto Scharmer, esperto di change management e professore al MIT- Massachusetts Institute of Technology di Boston, ha
  • 56.500 euro per altri sei progetti finanziati da fondazione comunitaria del varesotto

    La fase acuta dell’emergenza sanitaria è finita, ma sono tanti gli strascichi in termini di bisogni sociali ed educativi pregressi e di nuova insorgenza. Fondazione Comunitaria del Varesotto continua a lavorare alacremente per sostenere gli Enti del Terzo Settore che si occupano delle