Varese Calcio, Fontana: “Corsa contro il tempo. Ma Sogliano ci aiuterà”

Il primo cittadino sta lavorando per far ripartire il Varese. ''Contatti con tanti imprenditori interessati alle sorti della società''

15 luglio 2015
Guarda anche: AperturaSportVarese Città
Fotocalcio

“Il tempo stringe, abbiamo i giorni contati. Sto sentendo diversi imprenditori che potrebbero essere interessati”.

La corsa contro il tempo per salvare il Varese, o meglio rifondarlo, è iniziata. L’agenda del sindaco Attilio Fontana è piena di incontri per trovare imprenditori interessati e puntare a creare una cordata per rimettere in piedi la società. E Riccardo Sogliano?

“È il grande vecchio del calcio, tra le prime personalità a livello italiano – dice il sindaco – se uno vuol far ripartire la squadra è ovvio che gli chieda consigli. Una cosa è certa: lui ama il Varese Calcio”.
Se il ruolo di Sogliano sarà solo quello di consigliere in questa delicata fase, o rientrerà in prima persona, non è ancora dato sapersi. Ma di sicuro lui ci sarà. Per salvare il Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • Il ruolo della città di Busto Arsizio e di Malpensa nella Lombardia del futuro

    Attilio Fontana, candidato Presidente di Regione Lombardia per la Lega e il centrodestra, sarà a Busto Arsizio mercoledì 21 febbraio, per discutere sul futuro della grande città della nostra provincia. L’incontro si svolgerà nella sala Tramogge dei Molini Marzoli Massari, in via Molino
  • Violi “Fontana teme M5S e chiede confronto a candidato scarso”

     “Fontana ha paura di confrontarsi con il M5S e al massimo corteggia un candidato scarso come Gori per un confronto. I due da giorni giocano a chi farà più lunga Pedemontana dimostrando di non avere nessuna visione per il futuro della Lombardia. Eviterei ai cittadini la farsa di un confronto
  • Alp Transit, milioni per le opere di compensazione grazie al centrodestra

    Regione Lombardia ha messo in atto un accordo di programma con Rfi e gli Enti locali, da 30 milioni di euro, di cui 10 messi dalla Regione.  “Un gesto concreto che dimostra come il centrodestra in Lombardia ha sempre avuto un’attenzione particolare per i Comuni e i suoi abitanti –
  • Violi “Fontana da i numeri sull’immigrazione”

    “Fontana ogni giorno da i numeri su immigrazione. Quanti immigrati vorrà respingere oggi? 200 mila? 300 mila? Ma chi ha firmato il suicida trattato di Dublino che ci costringe a tenere tutti quelli che arrivano sul nostro territorio? La Lega insieme al governo di centro destra nel 2003, una