Varese, Breva di morte

Giovedì 12 marzo alle 18.00 alla Libreria Feltrinelli la presentazione del libro di Cristina Preti e Emiliano Bezzon

09 marzo 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
breva morte

Un giallo appassionante scritto a quattro mani, ambientato a Valsolda ed edito dalla casa editrice Eclissi. A condurre la serata la giornalista Elena Catelli. Ingresso libero e gratuito.

Presentazione del romanzo “Breva di Morte”

La trama: nel comune di Valsolda, dieci frazioni per un totale di milleottocento anime racchiuse tra il lago di Lugano e i monti lariani, soggiornò a lungo, in una bellissima Villa affacciata sul lago, lo scrittore Antonio Fogazzaro, che in questi luoghi remoti e suggestivi ambientò diversi suoi romanzi, tra i quali Piccolo Mondo Antico. Ed è proprio al pontile di Villa Fogazzaro che una tiepida domenica mattina di maggio il sacerdote del paese rinviene un cadavere, orrendamente deturpato a causa della lunga permanenza in acqua. Date le condizioni estreme della salma, l’unico elemento immediatamente accertato è che si tratta di una donna. Ma non sembra che da Valsolda siano scomparse donne negli ultimi tempi.

Chiamati a indagare sul misterioso cadavere sono i carabinieri della stazione più vicina, quella di Porlezza, comandata dal maresciallo Giovanni Mucedola. L’anziano carabiniere si rivolge immediatamente alla struttura gerarchicamente superiore, la tenenza di Menaggio. Qui è arrivata da soli tre mesi la giovanissima tenente Daria Mastrangelo, appena uscita dalla Scuola Ufficiali di Roma e al suo primo incarico. E così, in quel luogo incantato in cui tutto avrebbe pensato di dover affrontare fuorché un caso tanto impegnativo, la tenente Mastrangelo si mette al lavoro per dare un nome al cadavere e scoprire il motivo della sua morte, in un alternarsi di momenti di esaltazione e di scoraggiamento mentre accanto a lei si muove un variegato mondo di figure maschili ora rassicuranti, ora inquietanti, ora ambigue; dal maresciallo Mucedola con la sua solida famiglia al comandante della polizia ticinese Andrea Fiume, dall’irrequieto pm Eugenio Appiani all’irruento maresciallo Fabrizio Canciani. E mentre le indagini proseguono tra false piste e convinzioni infondate, la tenente Mastrangelo percorre una strada tutta sua, giungendo così a scoprire che dietro alla bellezza può celarsi il più inquietante degli orrori.

Per informazioni  www.lafeltrinelli.it – 0332.282182

Tag:

Leggi anche:

  • Zona Traffico Limitato, tutto quello che c’è da sapere

    Zona a traffico limitato di Varese, come funziona? A spiegarlo questa mattina sono stati il vicesindaco Daniele Zanzi e il comandante della Polizia locale, Emiliano Bezzon. Sono ancora troppe infatti le contravvenzioni riscontrate nel periodo tra il 7 e il 27 novembre: oltre 1700. “In questi
  • “Delitti di lago” a Villa Toeplitz

    La rassegna organizzata da Cantine Coopuf vedrà, come primo appuntamento nel parco di Sant’Ambrogio, l’antologia di gialli dal titolo “Delitti di lago”, curata da Ambretta Sampietro: una ventina di scrittori hanno ideato racconti misteriosi tra Piemonte e Lombardia, tra
  • Targa System: le vie “sotto controllo” a Varese. La Polizia Locale spiega come funziona. GUARDA IL VIDEO

    Le due pattuglie più a valle saranno collegate anche loro con il sistema per poter individuare i veicoli segnalati e fermarli. Ad essere monitorate (a seconda della disponibilità di agenti), a rotazione, in particolare viale Europa, via Giordani, viale Aguggiari e viale Ippodromo. Ma anche le
  • Varese e Provincia, un fine settimana al Museo

    APRONO: A Villa Baragiola fino al 23 maggio Appunti da un viaggio immobile la mostra personale di Diego Boldini. In Sala Veratti fino al 31 maggio L’anima dell’incisione la mostra personale di Jochen Kublik. A Villa Leonardi di Ternate fino al 7 giugno Percorsi di luce la mostra