Varese: autofficina abusiva scoperta dalla Polizia Locale

Sequestro delle attrezzature e maximulta al titolare

04 agosto 2016
Guarda anche: Varese
DSCN1991

Lo scorso 29 luglio la Polizia locale del Comune di Varese ha eseguito una verifica amministrativa all’interno di un’autofficina in via Jamoretti n. 2.

L’accesso ai locali dell’officina era possibile attraverso uno scivolo posto al piano inferiore rispetto alla via; il garage per la riparazione dei veicoli occupava una superficie di circa 80 mq. All’interno gli agenti hanno rilevato la presenza di due ponti elevatori e di diverse attrezzature. Al momento della verifica due autovetture erano in riparazione e altrettanti operatori intenti al lavoro: il titolare-proprietario e un collaboratore.

A seguito di approfondimenti, la Polizia locale ha accertato che la società era stata cancellata dal mese di febbraio 2010 dal registro delle imprese della Camera di commercio: l’attività di autoriparazione risultava essere dunque abusiva. Nessuna autorizzazione, nessuna ricevuta fiscale, nessun controllo dal punto di vista ambientale, nessuna garanzia per gli utenti.

Al “titolare” è stata dunque contestata la violazione amministrativa per € 5164,33 e sono state sequestrate tutte le attrezzature: due sollevatori, un carrello porta utensili, un trapano verticale, un solleva motori, un’apparecchiatura per la bilanciatura della ruote, un compressore, un banco da lavoro con vari utensili, una pressa, una saldatrice, un cric idraulico e vari utensili manuali.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti