Varese, arrivano i giochi inclusivi per disabili nei parchi

Uno stanziamento di 420.000 euro della giunta comunale per dotare le aree verdi di giochi per bambini diversamente abili

18 maggio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
villamylius2

Giardini, parchetti rionali, spazi verdi delle scuole e campetti sportivi: sono stati illustrati oggi a Villa Mylius, con il sindaco Attilio Fontana, l’assessore alla Tutela Ambientale Riccardo Santinon, il consigliere Giacomo Cosentino e la capo attività Valeria Marinoni, i lavori per la manutenzione delle 46 aree gioco della città, comprese quelle all’interno delle scuole.

A Villa Mylius è stata posizionata nei mesi scorsi la nuova giostrina adatta anche ai bambini disabili. Saranno sistemate altre 13 aree, oltre appunto a Villa Mylius e al Parco della Guaralda, in via Fusinato, via Osoppo, via Brunico Ex Molina, via Pista Vecchia, via Appiani/via Cimabue, Parco Mantegazza, Villa Toeplitz, via Duse, via del Gaggio Scuola Baracca, Parco Zanzi, Parco Perelli, Giardini Estensi.

“Un investimento importante – ha spiegato Santinon – pari a 420 mila euro, affidato dopo il bando con ribasso al 34%, a 370mila euro. Un progetto che coinvolge come si vede soprattutto le zone rionali. Mettiamo mano anche a tre campetti sportivi, in via Duse, in via Sette Termini e a Villa Augusta”.

Le 46 aree sono le seguenti:

1 Parco Perelli – Biumo Inferiore
2 Giardini Estensi – Centro
3 Giardino Area Cagna – Biumo Inferiore
4 Parco lacuale L.Zanzi – Schiranna
5 Giardino del Barnabà – Bobbiate
6 Campo sportivo e giardino via Duse – Bobbiate
7 Scuola primaria “F. Baracca” – Capolago
8 Parco di Villa Toeplitz – S. Ambrogio
9 Giardino delle ex Officine – S. Ambrogio
10 Area verde via Calcinessa – Masnago
11 Scuola primaria “Settembrini” – Velate
12 Giardino via Cirene – Fogliaro
13 Parco di Villa Mylius – Miogni
14 Giardino in località Rasa – Rasa
15 Parco Mantegazza – Masnago
16 Giardino via Appiani-via Cimabue – Sangallo
17 Giardino via Carrano – Avigno
18 Giardino via Monsignor Proserpio – Masnago
19 Giardino via Piermarini – Sangallo
20 Giardino via Pista Vecchia – Masnago
21 Area verde via Anna Frank – Montello
22 Giardino via Brunico ex Molina – Belforte
23 Giardino via Merano – Valle Olona
24 Area verde via Val Camonica – San Fermo
25 Asilo nido “P. e G. Marzoli” – San Fermo
26 Scuola dell’infanzia “Don Papetti” – San Fermo
27 Centro Grilli – San Fermo
28 Area verde via Val Camonica – via Valtellina – San Fermo
29 Area verde via Sette Termini – San Fermo
30 Giardino c/o impianti sportivi via Pergine – San Fermo
31 Giardino via VIII Marzo – San Fermo
32 Parco di Villa Augusta – Giubiano
33 Giardino Piazza De Salvo – Bustecche
34 Giardino via Santa Maria Maddalena – Bizzozero
35 Aree verdi via Fusinato/via Majano – Bustecche
36 Scuola materna M.L. Verga – Calcinate del Pesce, Via Maggiora – Calcinate del Pesce
37 Scuola materna Don Lorenzo Milani – Brunella
38 Scuola materna Trolli – Avigno
39 Scuola materna Ronchetto Fè – Aguggiari
40 Scuola materna Dalla Chiesa – via Marzorati- quartiere Bellotti
41 Scuola materna Collodi – Belforte
42 Asilo nido v. Jacopino da Tradate – Bizzozero
43 Scuola materna Rodari – Giubiano
44 Asilo nido “Lo scarabocchio” – Aguggiari
45 Scuola materna Lovera – Capolago
46 Asilo nido Le costellazioni – Giubiano

DATI TECNICI

manutenzione e messa in sicurezza delle n. 46 aree gioco comunali, comprendente: ispezioni periodiche destinate ad accertare il livello globale di sicurezza delle attrezzature e il rispetto delle normative di riferimento UNI EN 1176: 2008 – UNI EN 1177 nonché la funzionalità e la sicurezza statica delle stesse ai fini della certificazione delle strutture ludiche ai sensi delle norme sopra specificate, opere di adeguamento delle attrezzature e creazione delle aree di pavimentazione antitrauma laddove carenti;

incremento delle attrezzature ludiche adatte anche a bambini con disabilità;

incremento di attrezzature ludiche nelle aree più carenti;

razionalizzazione del campo sportivo di via Duse, attualmente sovradimensionato, con contestuale miglioramento dell’area giochi;

miglioramento del campo sportivo di via Sette Termini e del campetto da basket del parco di Villa Augusta tramite la realizzazione di nuove pavimentazioni;

delimitazione di un’area per cani e chiusura del giardino di via Fusinato;

chiusura dell’area a verde di via Santa Maria Maddalena;

illuminazione dell’area giochi presente all’interno del parco ex Molina a Biumo, mediante il posizionamento di due nuovi punti luce;

posizionamento di massi trovanti dissuasori lungo il versante inferiore dell’area a verde attrezzato di via del Gaggio a Capolago.

villaMylius1

 

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice