Varese, arrivano i cestini per la raccolta differenziata in strada

I primi otto verranno installati in via Donizetti e via Rossini. Santinon: ''Se verranno usati, amplieremo la sperimentazione''

24 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Raccoltadifferenziata

La raccolta differenziata”sbarca” anche nelle strade del centro storico di Varese, dove finora è stata assente. I primi otto cestini con la raccolta suddivisa in secco, plastica e vetro verranno installati in via Donizetti e via Rossini. 

Nell’area pedonalizzata da poco e rimessa a nuovo con i lavori di riqualificazione. L’obiettivo è infatti quello di puntare a rendere il centro non solo esteticamente più bello, ma anche più “ecologico” La conferma arriva dall’assessore all’Ambiente Riccardo Santinon.

Non è la prima volta che a Varese si prova a sperimentare la raccolta differenziata per strada. Aspem spa aveva già fatto un tentativo qualche anno fa, in concomitanza con i Mondiali di ciclismo. Ma dopo poco tempo erano stati ritirati, perché non funzionavano.

“A quanto pare non venivano utilizzati bene – spiega Santinon – nel senso che molti gettavano i rifiuti nel contenitore sbagliato. E quindi gli operatori di Aspem erano costretti ad effettuare una divisione successiva, cosa che alla fine risultava antieconomica e quindi erano stati ritirati”. Adesso l’amministrazione tenterà ancora di introdurre la raccolta differenziata. Se funionerà, verrà estesa anche in altre vie. I cestini che prevedono la divisione dei rifiuti sono già una realtà in molte città. Da questo punto di vista Varese è rimasta indietro, anche se non per un demerito dell’amministrazione, dal momento che la sperimentazione era fallita. Tuttavia, ad anni di distanza la giunta è pronta a tornare a provarci. Segno che l’attenzione all’ambiente rientra comunque tra le priorità dell’amministrazione.

Tag:

Leggi anche:

  • La Sport Management pronta a gestire direttamente la sezione nuoto

    È pronta a nuotare da sola la Sport Management che al termine dell’attuale stagione agonistica chiuderà il progetto comune con il Team Nuoto Lombardia, per intraprendere un nuovo capitolo dell’avventura aziendale che vedrà la società del presidente Sergio Tosi sempre più protagonista
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management si mette in mostra anche in nazionale

    Si toglie una bella soddisfazione il mastino della BPM Sport Management Stefano Luongo che vince la Coppa del Brasile. L’atleta, infatti, è in questi giorni in Sud America e recentemente ha issato al cielo, con il Botafogo, il trofeo più prestigioso della pallanuoto carioca, con Luongo che si
  • Presentazione della quinta edizione della gara podistica “Tra Ville e Giardini”

    Conferenza stampa Domani, mercoledì 14 giugno 2017, alle ore 12 in Sala Matrimoni del Comune di Varese Intervengono: Dino De Simone, assessore allo Sport del Comune di Varese Rinaldo Francesca, presidente Runner Varese Daniele Donati, presidente di Tincontro, associazione di volontariato ONLUS
  • Pokerissimo Italia al Liechtenstein, ma per la vetta non basta

    Tutto sommato è stato un bel 5 a 0 quello rifilato ieri sera dall’Italia del ct Ventura al Liechtenstein, ma a causa della differenza reti la nazionale azzurra continua a sostare in seconda posizione nella classifica del girone G. Davanti non può che esserci la Spagna, squadra che