Uno spettacolo per ricordare Ada Giorgetti

Una commedia dialettale ambientata a Cazzago Brabbia

08 aprile 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
Teatro

Sabato 9 aprile ore 20,30, nel salone dell’Oratorio di Cazzago Brabbia, uno spettacolo per ricordare Ada Giorgetti.

Ad organizzarlo la Compagnia Dialettale Cazzaghese e i Ragazzi dell’Oratorio, che porteranno sulle scene “A Cazagh quest e alt”, una divertente commedia in tre atti di Rosella Orsenigo

La commedia è ambientata nei lontani anni in cui il nostro paese era meta di villeggiatura.
Cazzaghesi e milanesi si trovano a convivere nell’unica trattoria con alloggio e la proprietaria, una vedova con due figli, fa di tutto per rendere gradevole il soggiorno dei suoi clienti.
Amori, amicizie, avventure rendono piacevoli le giornate di vacanza.
Una sera però gli straordinari “contatti con uno spirito” apparso durante una seduta spiritica, organizzata per gioco da alcune ospiti, creano scompiglio e turbano gli animi.
Le rivelazioni di un cliente abituale sveleranno il mistero e riporteranno la serenità.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti