Università dell’Insubria: tutto esaurito per le staminali

Moltissimi studenti in via Ravasi a trattare un tema tanto importante

11 marzo 2016
Guarda anche: Varese
univ

Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria gremita questa mattina dai ragazzi delle Scuole Superiori di Varese, per l’evento europeo “UniStem Day”, giornata di divulgazione della ricerca sulle cellule staminali. L’evento si è svolto in contemporanea in 35 Atenei e centri di ricerca italiani e 28 università europee, per una platea totale di 27.000 studenti delle scuole superiori.

UniStem Day è un’occasione per diffondere e valorizzare la conoscenza scientifica e la ricerca, facendo chiarezza sul tema delle cellule staminali. Il tema di quest’anno è la libertà di studiare, quindi libertà di conoscere. Libertà di usare prove e controlli per distinguere le mere opinioni dai fatti. “Forti nel ponderare, fermi nel criticare, indisponibili a mentire, sempre”: questo il messaggio chiave del filmato iniziale dell’evento trasmesso contemporaneamente in tutte le sedi dell’evento italiane ed europee.

A Varese, in via Ravasi, dopo il saluto del Magnifico Rettore, professor Alberto Coen Porisini, e del Direttore del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita , professor Giovanni Bernardini, si sono tenute le relazioni “La libertà in Medicina: un Intreccio di Scienza e di Valori”, del Professor Mario Picozzi, docente dell’Università dell’Insubria, “Cancer stem cells: il lato oscuro delle staminali” del professor Francesco Acquati docente dell’Università dell’Insubria, “Cellule staminali e neuroprotezione/rigenerazione dopo danno cerebrale acuto” della dottoressa Elisa Zanier ricercatrice dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri ed infine alcuni interventi di giovani ricercatori dell’Università dell’Insubria.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum