Una “lettera a mio padre” per il Premio La Rondine

Torna il concorso letterario sostenuto dalla Provincia di Varese

29 settembre 2016
Guarda anche: Cultura Musica Spettacolo
img_6652

La seconda edizione del Premio Letterario “Ti scrivo questa lettera…” indetto dall’Associazione Culturale La Rondine di Cadegliano Viconago, scalda i motori in vista della partenza, che avverrà il 1° ottobre prossimo.

 

“Il grande successo della prima edizione ci spinge ad impegnarci tenacemente per garantire a questa seconda esperienza la stessa considerevole partecipazione dei ragazzi e la stessa qualità espressa dalle lettere dei giovani partecipanti “ con queste parole Aleksandra Damnjanovic D’Agostino, Presidente dell’Associazione, annuncia la costituzione del Comitato del Premio la Rondine, nato per supportare il faticoso compito organizzativo, indispensabile per la riuscita del premio internazionale rivolto ai ragazzi dai 9 ai 19 anni.

“Nel ricordare nella scorsa edizione il determinante ruolo avuto dalla famiglia Niesi e il consistente contributo economico elargito  dalla ditta Cumdi, come unico finanziatore, per quest’anno la Rondine e il neonato Comitato hanno deciso di  dare a più sostenitori, pubblici e privati, la possibilità di appoggiare economicamente l’iniziativa” aggiunge  Aleksandra Damnjanovic.

“Abbiamo bisogno non solo dell’aiuto morale delle Istituzioni- interviene Graziella Brasca, economa del Comitato – perché l’impegno economico per l’organizzazione è rilevante. Siamo inoltre convinti che non sia stato il valore e l’entità dei premi a stimolare la numerosa partecipazione dei ragazzi  (con più di 500 lettere nell’edizione precedente),  bensì la loro voglia di comunicare, sia attraverso la scrittura sia attraverso il disegno con la decorazione artistica delle lettere”.

Il Premio è “uno stimolo a ritornare alla scrittura a mano” come  ha scritto Mauro della Porta  Raffo, noto saggista e giornalista, nella prefazione all’Antologia che raccoglie i testi più meritevoli delle “Lettere ad un amico” del 2015, e fa emergere “un interessante spaccato della psicologia degli adolescenti degli anni 2000”.

Si è reso necessario un adeguamento del Regolamento del Concorso, frutto dell’esperienza maturata nel corso della passata edizione e ci sarà una nuova composizione sia della Giuria tecnica sia della Giuria artistica. Alle Giurie popolari inoltre verrà assicurata la possibilità di attribuire un riconoscimento speciale alla lettera da loro prescelta. Il presidente della Giuria anche quest’anno sarà Mauro della Porta Raffo, che è stato piacevolmente sorpreso dalla qualità degli scorsi vincitori ed è interessato a scoprire quali siano i sentimenti dei ragazzi di oggi verso i cambiamenti della famiglia nel mondo contemporaneo.

Dal primo ottobre al 31 dicembre 2016 in tutte le scuole raggiunte dal bando di “Ti scrivo questa lettera…” dalla categoria Rondinotti (9-10 anni) , Rondinelle (11-13 anni) alle Rondini (dai 14 ai 19 anni), i ragazzi saranno impegnati a scrivere a una   “Lettera a mio padre”.

Ai Comuni, alla Provincia e a tutti gli altri prestigiosi patrocinatori del Premio il doveroso ringraziamento dall’Associazione Culturale la Rondine per la rinnovata fiducia nella validità di  questa iniziativa.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice