Una fiaccolata, a piedi e in barca, per difendere il Lago di Varese

L'obiettivo è sensibilizzare su bracconaggio e inquinamento

21 dicembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Fiaccolata

Si svolgerà questa sera, lunedì 21 dicembre, la fiaccolata per “salvare” il Lago di Varese. Un’iniziativa di di Jerry Calamaro, volontario della Protezione Civile e personaggio molto noto a Varese per il suo attivismo civico, e di Claudio Marussi, pescatore esperto di carpfishing, che hanno voluto organizzare una manifestazione per sensibilizzare i cittadini e le istituzioni sui problemi che mettono a rischio la salute del lago, dal bracconaggio all’inquinamento. 

Si tratta di una fiaccolata, che da Bobbiate seguirà il percordo fino al lido della Schiranna. Quindi si continuerà in barca fino al centro del lago. Il ritrovo è in piazza Bossi a Bobbiate alle 20.30 e punto di arrivo al lido della Schiranna.

Tag:

Leggi anche:

  • Lago di Varese, priorità agli impianti di fognatura

    Si è riunito a Villa Recalcati il Comitato Direttivo dell’Osservatorio Lago di Varese, composto dai Comuni rivieraschi e dagli enti territoriali competenti sul tema lago. Durante l’incontro sono stati illustrati e discussi i risultati di due importanti lavori recentemente conclusi: il primo
  • Lago di Varese, riunione del comitato “Nuovi progetti per il risanamento delle acque”

    E’ stato convocato dal Presidente della Provincia di Varese, Gunnar Vincenzi, per giovedì 12 aprile alle ore 15 a Villa Recalcati il Comitato Direttivo dell’Osservatorio Lago di Varese, composto dai Comuni rivieraschi e dagli enti territoriali competenti sul tema lago, al fine di presentare
  • “La giunta Galimberti abbandona il Lago di Varese”

    Il Lago di Varese diventa la nuova “vittima” dello scontro politico che da tempo ormai dilania il Partito Democratico di Varese. Apprendiamo infatti della lettera che il Presidente della Provincia di Varese, Gunnar Vincenzi, ha inviato al Sindaco di Varese, Davide Galimberti, entrambi
  • Il Futuro del Lago di Varese, la Provincia è pronta per intervenire

    “Abbiamo preso con soddisfazione che la richiesta effettuata a fine giugno dal Presidente Vincenzi alla Società di Tutela del Lago di Varese, e cioè la valutazione della fattibilità tecnica ed economica del trasporto delle acque profonde del lago al depuratore di Gavirate, è già pronta