Una domenica di danza internazionale al teatro

Prestigioso concorso organizzato da 23&20 insieme al Comune

30 marzo 2016
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
teatro_varese

L’Associazione 23&20, in collaborazione con il Comune di Varese assessorato alla Cultura con il patrocinio della
Provincia e la cooperazione di Roberta Nicolini e Daniela Crisafulli per la parte artistica ed Ileana Maccari per la sezione Danze Etniche, ha organizzato VareseDanza – Concorso internazionale di danza città di Varese, che si svolgerà domenica 3 aprile dalle 17:30 presso UCC Teatro di Varese.

Saranno presenti 20 scuole provenienti da tutto il nord d’Italia e si esibiranno più di  200 allievi, davanti ad una giuria prestigiosa, di professionisti indiscussi:
– Manuel Frattini, primo performer italiano di grande talento, protagonista in  molti Musical tra cui Pinocchio, Peter Pan, Sette spose per sette Fratelli, Cantando
sotto la Pioggia, Sindrome da Musical di cui ne è anche l’ideatore, Cercasi  Cenerentola e tanti altri
– Sabrina Bosco, Maestra di Ballo al Teatro dell’Opera di Vienna e al Teatro  dell’Opera di Roma, Membro di Giuria in molti Concorsi Internazionali;
– Thomas Signorelli, coreografo di Italia’s Got Talent, di Ghost il Musical e di  numerosi eventi, performer in vari musical e spettacoli;
– Luca Spadaro ballerino e Performer in molti Musical tra cui Gian Burrasca , A  Chorus Line, Pinocchio, Happy Days, Cats, Grease e Cercasi Cenerentola.
Oltre ad una giuria formata dai giornalisti delle maggiori testate del territorio, che  assegneranno il ‘premio della critica’.

In palio targhe e riconoscimenti, stage nazionali ed internazionali oltre ad un premio in  denaro di € 250,00 € messo a disposizione da Domenico Ducato, ex ballerino varesino di  fama internazionale.

“Una grandissima soddisfazione, per un successo che devo ammettere è stato  inaspettato, per una prima edizione. Ma che è lo specchio di una passione e di una
dedizione che ha accomunato me, Roberta, Daniela ed Ileana – afferma Sonia Milani,  Presidente dell’Associazione 23&20 – ci abbiamo creduto e alla fine siamo state ripagate  dai numeri”
Una squadra di donne, che ha ideato ed organizzato il concorso, aperto alle diverse  categorie: Classica e Neoclassica, Modern e Contemporanea, Hip Hop e Danze Etniche, con  diverse sezioni: Baby / Junior/ Senior.

“Ora non vediamo l’ora di accogliere le numerose scuole che, da Torino, Brescia,  Bergamo, Aqui Terme, Savona e numerose altre località, oltre che dalla nostra Provincia,  hanno deciso di partecipare alla nostra manifestazione e di renderla così ancora più  prestigiosa. – conclude Sonia Milani – Ci auguriamo che questa sia solo la 1^ edizione di  una lunga serie e che possa diventare un appuntamento sempre più importante, tra la  rosa dei concorsi internazionali Italiani”
La manifestazione, attraverso una donazione con il biglietto di ingresso, prevede anche  l’istituzione di borsa di studio per fare danza, a favore di una bambina, individuata con la  collaborazione con l’Assessorato a Famiglia, Persona ed Università.

Tag:

Leggi anche: