Un defibrillatore per Morosolo

L'attrezzatura sarà donata da Live Onlus grazie all'interessamento della squadra ASD Ciemme Bidone

26 maggio 2016
Guarda anche: SaluteSportVarese
Bidone_FotoSquadra

Una festa popolare, un momento di sport, una donazione importante per tutta la comunità locale.
Domenica 29 maggio a Morosolo, frazione del Comune di Casciago (Varese) ci sarà spazio per tutto ciò grazie all’interessamento dell’ASD CIEMME BIDONE, squadra di calcio a 7 che si è da poco laureata campione provinciale del CSI.

I “Bidone” da ormai 15 anni hanno fatto del campo sportivo di piazza Giovanni XXIII la propria “casa” che da domenica 29 sarà arricchita da un apparecchio DAE (defibrillatore), il quale sarà messo a disposizione per tutti coloro che utilizzano l’impianto e in generale per tutta la popolazione locale.
A donare l’attrezzatura medica sarà la Live Onlus (www.ilovelive.it), associazione senza scopo di lucro nata nel 2008 che da allora ha consegnato in tutta Italia più di cento apparecchi di questo tipo.
Quello assegnato a Morsolo sarà il numero 106 e arriva in seguito a una richiesta portata avanti nei mesi scorsi dalla società sportiva. L’arrivo del defibrillatore sarà accolto dalle autorità locali: saranno presenti – alle ore 15 – il sindaco di Casciago, Andrea Zanotti e il parroco della Comunità Pastorale di Sant’Eusebio, don Norberto Brigatti.
Presenti anche i vertici del CSI provinciale per un evento che rientra nel quadro della campagna di sensibilizzazione per l’uso del defibrillatore, strumento indispensabile per salvare la vita in caso di crisi cardiache.

Da luglio entrerà infatti in vigore il decreto Balduzzi che sancisce l’obbligo della dotazione dei defibrillatori semiautomatici negli impianti sportivi, per il cui corretto utilizzo è necessario frequentare un corso gestito dagli enti accreditati.

Appuntamento dunque per domenica 29 maggio alle 15 a Morosolo, dove a partire dalle 16,30 si disputerà la gara di ritorno del primo turno delle finali regionali.
In campo proprio i Bidone e la Polisportiva Bellano che il giorno precedente disputeranno l’andata nella località lariana. Ma come accennato all’inizio, ci sarà la possibilità di trascorrere a Morosolo un’intera giornata in compagnia: nello spazio pubblico adiacente al campo sportivo si svolge (salvo maltempo) infatti Agrifest, la consueta manifestazione agricola organizzata dalla Pro Loco di Casciago.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare