Truffa agroalimentare: 12 rinvii a giudizio

Il ''trucco'' consisteva nel richiedere forniture di merce presentando le generalità di altre aziende. Quindi, gli organizzatori delle truffe sparivano senza pagare i prodotti dopo che erano stati consegnati

09 febbraio 2016
Guarda anche: Varese Città

Fornivano false generalità, spacciandosi per imprenditori conosciuti nell’ambiente dell’ortofrutta, ed effettuavano commesse a produttori dei Paesi europei. Quindi sparivano senza pagare la merce.

Il Comando dei Carabinieri Politiche Agricole di Roma e il Comando provinciale di Varese hanno sgominato una banda di truffatori, che avrebbe messo a segno oltre 40 truffe ai danni di fornitori europei, per un giro di affari di circa 670.000 euro.

L’indagine è partita nel 2010, dopo la denuncia di un imprenditore di Gazzada Schianno, presentata ai Carabinieri di Azzate. Il quale aveva scoperto che era stara fatta una commessa ad un produttore francese per la fornitura di dodici bancali di albicocche, a suo nome, ma senza che lui ne sapesse niente.

Il fornitore francese aveva chiesto il pagamento di circa 250.000 euro per la merce consegnata, che tuttavia l’imprenditore non aveva richiesto.

L’inchiesta si è quindi allargata: gli inquirenti hanno scoperto ben 44 truffe, dal 2008 al 2013, fatte ai danni di produttori spagnoli, olandesi, francesi e belgi. Le indagini hanno portato ad individuare dodici operatori commerciali, tra Lombardia, Piemonte e Liguria, rinviati a giudizio dal gup di Varese.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione