Truffa agroalimentare: 12 rinvii a giudizio

Il ''trucco'' consisteva nel richiedere forniture di merce presentando le generalità di altre aziende. Quindi, gli organizzatori delle truffe sparivano senza pagare i prodotti dopo che erano stati consegnati

09 febbraio 2016
Guarda anche: Varese

Fornivano false generalità, spacciandosi per imprenditori conosciuti nell’ambiente dell’ortofrutta, ed effettuavano commesse a produttori dei Paesi europei. Quindi sparivano senza pagare la merce.

Il Comando dei Carabinieri Politiche Agricole di Roma e il Comando provinciale di Varese hanno sgominato una banda di truffatori, che avrebbe messo a segno oltre 40 truffe ai danni di fornitori europei, per un giro di affari di circa 670.000 euro.

L’indagine è partita nel 2010, dopo la denuncia di un imprenditore di Gazzada Schianno, presentata ai Carabinieri di Azzate. Il quale aveva scoperto che era stara fatta una commessa ad un produttore francese per la fornitura di dodici bancali di albicocche, a suo nome, ma senza che lui ne sapesse niente.

Il fornitore francese aveva chiesto il pagamento di circa 250.000 euro per la merce consegnata, che tuttavia l’imprenditore non aveva richiesto.

L’inchiesta si è quindi allargata: gli inquirenti hanno scoperto ben 44 truffe, dal 2008 al 2013, fatte ai danni di produttori spagnoli, olandesi, francesi e belgi. Le indagini hanno portato ad individuare dodici operatori commerciali, tra Lombardia, Piemonte e Liguria, rinviati a giudizio dal gup di Varese.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.