Tradate: ecco la Dote Sport per i bambini

Contributi sino a 200 Euro per i ragazzi tra i 6 e i 17 anni

02 settembre 2015
Guarda anche: AperturaSportTradate
Marathon, black silhouettes of runners on the sunset

Buone notizie per i giovani sportivi tradatesi: la giunta guidata da Laura Cavalotti ha infatti aderito all’iniziativa lanciata da Regione Lombardia dal titolo “Dote Sport”.

Essa è rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 6 e i 17 anni (con la suddivisione “Junior” nella fascia 6-13 e “Teen” nella 14-17) iscritti e frequentanti ad un corso o ad un’attività sportiva da settembre 2015 a giugno 2016: alle famiglie viene riservato un contributo sino ad un massimo di 200 Euro proprio per sostenere le spese che il sano movimento fisico impone. Le famiglie interessate dovranno rispettare i seguenti requisiti imposti dalla Regione:

A) residenza da almeno 5 anni in Lombardia, maturata alla data di scadenza dei termini di partecipazione al Bando (19/10/2015), di almeno uno dei due genitori, o del tutore con cui il minore convive, o del genitore affidatario;

b) residenza dal richiedente, in uno dei Comuni aderenti all’iniziativa, al 19/10/2015;

c) età del minore compresa tra 6 e 13 anni per la “Dote Junior” e tra 14 e 17 anni per la “Dote Teen” compiuti alla data del 19/10/2015;

d) valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità all’atto di presentazione della domanda (Nuovo ISEE 2015) non superiore a € 20.000;

e) preiscrizione o iscrizione del minore, nel periodo compreso tra settembre 2015-giugno 2016, a corsi o attività sportive che:
- prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza
, abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi
, siano tenuti da Associazioni o Società Sportive Dilettantistiche scelte dalla famiglia tra quelle iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva;
 disabilità formalmente riconosciuta attraverso apposita certificazione, nel caso di domanda di Dote per un minore disabile

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il