Tradate: ecco la Dote Sport per i bambini

Contributi sino a 200 Euro per i ragazzi tra i 6 e i 17 anni

02 settembre 2015
Guarda anche: AperturaSportTradate
Marathon, black silhouettes of runners on the sunset

Buone notizie per i giovani sportivi tradatesi: la giunta guidata da Laura Cavalotti ha infatti aderito all’iniziativa lanciata da Regione Lombardia dal titolo “Dote Sport”.

Essa è rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 6 e i 17 anni (con la suddivisione “Junior” nella fascia 6-13 e “Teen” nella 14-17) iscritti e frequentanti ad un corso o ad un’attività sportiva da settembre 2015 a giugno 2016: alle famiglie viene riservato un contributo sino ad un massimo di 200 Euro proprio per sostenere le spese che il sano movimento fisico impone. Le famiglie interessate dovranno rispettare i seguenti requisiti imposti dalla Regione:

A) residenza da almeno 5 anni in Lombardia, maturata alla data di scadenza dei termini di partecipazione al Bando (19/10/2015), di almeno uno dei due genitori, o del tutore con cui il minore convive, o del genitore affidatario;

b) residenza dal richiedente, in uno dei Comuni aderenti all’iniziativa, al 19/10/2015;

c) età del minore compresa tra 6 e 13 anni per la “Dote Junior” e tra 14 e 17 anni per la “Dote Teen” compiuti alla data del 19/10/2015;

d) valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità all’atto di presentazione della domanda (Nuovo ISEE 2015) non superiore a € 20.000;

e) preiscrizione o iscrizione del minore, nel periodo compreso tra settembre 2015-giugno 2016, a corsi o attività sportive che:
- prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza
, abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi
, siano tenuti da Associazioni o Società Sportive Dilettantistiche scelte dalla famiglia tra quelle iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva;
 disabilità formalmente riconosciuta attraverso apposita certificazione, nel caso di domanda di Dote per un minore disabile

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si