Tommaso Police nuovo segretario del Pd di Cassano Magnago

Police entrerà anche in consiglio comunale, dopo la dimissioni dell'ex candidato sindaco Mauro Zaffaroni per motivi professionali

22 dicembre 2015
Guarda anche: GallaratePolitica
FB_IMG_1450742870257

Grandi cambiamenti in vista di una nuova stagione. Il Pd di Cassano Magnago si riorganizza in vista del 2016, anno importante che condurrà alla campagna elettorale del 2017. 

Domenica 20 dicembre, l’Assemblea degli iscritti ha eletto all’unanimità Tommaso Police come nuovo segretario di Circolo. Police subentra a Luca Radice il quale ha rassegnato le proprie dimissioni al fine di favorire un ricambio generazionale che da tempo i vertici del Pd cassanese aveva tra le loro priorità.

“Abbiamo scelto di affidare a Tommaso la fascia di capitano – spiega Radice – perché negli anni ha dimostrato con il suo impegno per il partito e per la città di saper dirigere una squadra verso il cambiamento che il Pd a Cassano Magnago aspetta da anni”.

Radice non lascia la scena ma da fine ottobre è tornato ad assumere il ruolo di Responsabile Organizzativo provinciale all’interno della Segreteria guidata dal sindaco di Malnate Samuele Astuti.

Per Tommaso Police, oltre alla leadership del partito, ci sarà anche l’ingresso in consiglio comunale tra i banchi di Villa Oliva. Nell’Assemblea di domenica l’ex candidato sindaco Mauro Zaffaroni ha annunciato le sue dimissioni da consigliere comunale per motivi professionali. Zaffaroni, noto medico neurologo presso l’ospedale di Gallarate, ha assunto dal 9 dicembre l’incarico di Primario facente funzioni del reparto Neurologia 2 che comprende il Centro Studi Sclerosi Multipla.

“È un cambiamento che avevamo in mente da diverso tempo – spiega Zaffaroni – il mio nuovo incarico professionale assorbirà gran parte delle mie energie e a prescindere da questo impegno è arrivato il momento di passare la mano a Tommaso Police in Consiglio Comunale. Tommaso è una persona valida che conosce il territorio, tocca a lui. Il mio impegno in politica non finisce qui, continuerò a partecipare alla vita del partito mantenendo l’incarico di presidente dell’Assemblea Provinciale del Partito democratico”.

Il neosegretario cittadino Tommaso Police ringrazia il Circolo: “Ringrazio in primis Luca Radice e Mauro Zaffaroni per la fiducia, insieme a loro ringrazio il direttivo e l’assemblea degli iscritti che mi hanno dimostrato stima ed incoraggiamento per la nuova sfida”.

Police ha già le idee chiare sul futuro: “Come Partito democratico il nostro obiettivo è quello di essere sempre più presenti sul territorio, vogliamo ascoltare la cittadinanza per elaborare proposte costruttive per la città” ed aggiunge: “Vogliamo rendere partecipi i cittadini delle scelte amministrative, ci impegneremo per costruire proposte per la nostra Cassano Magnago”.

Con l’ingresso di Police in consiglio comunale come primo dei non eletti, il Gruppo Consigliare cambia forma. Il Pd, rappresentato a Villa Oliva dal segretario Police, da Flavio Fornasa, Lino Santinello e Claudio Carabelli, ha scelto quest’ultimo come nuovo capogruppo.

Il Pd si prepara al 2016 con una nuova squadra, pronti per lanciare la sfida al centrodestra nella tornata elettorale del 2017.

Tag:

Leggi anche:

  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di