Test di Medicina e Odontoiatria all’Insubria: qui puntiamo su qualità e pratica

“Siamo un ateneo piccolo: puntiamo sull’offerta formativa, su ottimi docenti, sui servizi e offriamo agli studenti buone possibilità di tirocinio”

03 Settembre 2019
Guarda anche: Scuola e Istruzione

Anche all’Università dell’Insubria si è svolto questa mattina il test di ingresso per Medicina e Odontoiatria, in via Monte Generoso 71 a Varese. Si sono presentati 586 candidati per 150 posti a Medicina e chirurgia e 20 a Odontoiatria. La maggior parte delle aspiranti matricole sono della provincia di Varese o Milano, Un’ottantina quelli provenienti dal Sud Italia, in particolare da Sicilia e Campania, e alcuni dall’Africa, dallaFrancia e dal Sud America.

Per quanto riguarda l’età, per lo più sono studenti del 2000, che hanno finito da poco le superiori, ma si segnalano “over 30 e 40” e anche un 57enne. I candidati sono stati divisi in dodici aule, di cui una riservata a studenti Dsa o con altri bisogni speciali. Il test, fatto di 60 quesiti, è durato cento minuti.

Il rettore Angelo Tagliabue, che ha salutato i docenti della commissione d’esame, afferma: «Il mio obiettivo non è la quantità ma la qualità. Siamo un ateneo piccolo: puntiamo sull’offerta formativa, su ottimi docenti, sui servizi e offriamo agli studenti buone possibilità di tirocinio. Per quanto riguarda Medicina, abbiamo di recente siglato una convenzione con l’Asst Lariana e una analoga è in progetto con l’Asst Valle Olona: i nostri studenti devono avere la possibilità di fare esperienze significative sul campo, perché la medicina è soprattutto pratica. E questo è un fattore fondamentale per il successo nel futuro lavorativo».

Con il rettore c’era anche Marco Cavallotti, nuovo direttore generale dell’ateneo: «I dati di Almalaurea ci dicono che siamo sulla strada giusta: i nostri laureati in generale trovano lavoro più facilmente e con guadagni al di sopra della media. D’altro canto siamo in Lombardia, l’Insubria si deve misurare con università molto competitive e deve per forza eccellere».

Tag:

Leggi anche:

  • Lavorare in Comune, concorso per assistenti sociali

    Tre nuovi assistenti sociali entro la fine dell’anno, altri due da aggiungere nel 2020. Il Comune di Varese ha pubblicato oggi il bando di un nuovo concorso pubblico, finalizzato all’assunzione di cinque professionisti nell’Area V – Servizi alla persona. Sarà possibile
  • Nature Urbane, prenotazioni già oltre quota 5500

    Oltre 5500 persone in quattro giorni si sono già prenotate per partecipare a NATURE URBANE, il festival del paesaggio di Varese. Una grande risposta da parte del pubblico che non vuole perdersi una visita nelle ville storiche private o un posto per uno degli spettacoli in programma. In queste ore
  • Anche a Varese torna il Garden Festival d’Autunno

    L’Autunno è la stagione del fare, una stagione di attività e fermento che AICG, Associazione Italiana Centri Giardinaggio, vuole celebrare con il Garden Festival d’Autunno, un grande evento nazionale ricco di iniziative per grandi e bambini che si terrà dal 21 settembre al 20
  • “La corsia della memoria” Renzo Dionigi presenta il suo libro

    Renzo Dionigi presenta il suo libro «La corsia della memoria» venerdì 20 settembre alle ore 17 nell’aula magna dell’Università dell’Insubria, in via Ravasi 2 a Varese. Un luogo a cui è legato in modo particolare, per averlo visto nascere ed esserne stato il primo rettore,