antisionismo

  • “Chi ha bisogno della Giornata della Memoria?”

    Giornatadellamemoria Fare memoria, qualcosa di complesso: fare implica un’azione e la memoria ha qualcosa in sé che si avvicina maggiormente alla contemplazione e all’introspezione. Ricordare viene dal latino recŏrdari, che contiene la parola «cuore», perché il cuore era ritenuto la sede della memoria.
    27 gennaio 2015
    Guarda anche: LettereMondoVarese