Strade, in via Bainsizza un guasto rallenta i lavori

Lo stop legato a una perdita d’acqua dalle tubature sotterranee. Già avvertita Acsm Agam Reti

06 Agosto 2019
Guarda anche: Varese Città

“Una perdita d’acqua dalle tubature sotterranee. Spesso succede quando i tubi sono vecchi o installati a una profondità non adeguata; basta anche solo una di queste due cause e, al passaggio dei mezzi per le asfaltature, le strutture cedono”. Così i tecnici comunali spiegano il guasto che questa mattina ha rallentato i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale in via Bainsizza.

La perdita d’acqua, che i vigili presenti sul posto hanno subito segnalato ad Ascm Agam Reti, è avvenuta appena dopo il ponte della ferrovia, nel tratto in cui la strada si restringe e in corrispondenza dell’allacciamento di una vicina casa. I lavori di rifacimento riprenderanno non appena risolto il guasto.

Tag:

Leggi anche:

  • La Lega in Via Sempione “Quanto peserà il ritardo sulle tasche dei Varesini?”

    “Un cantiere in ritardo di parecchi mesi, che peserà sui cittadini costretti a vivere i disagi della mancata apertura del parcheggio di via Sempione. Questo è lo stile della sinistra che amministra la città di Varese: si impossessa dei progetti che avevamo lasciato noi, li peggiora e non
  • Passeggiata al San Francesco

    Domenica 20 ottobre alle ore 9.30 si terrà la Passeggiata al San Francesco. Il ritrovo sarà a Velate in Piazza S.Stefano da dove inizierà la camminata di circa 1 ora fino al Monte San Francesco. L’escursione include la visita ai resti del cenobio e successivamente il trasferimento a
  • Torna Con(i)cittadini: domenica a Calcinate del Pesce

    Progetto Concittadino organizza il quarto incontro nei quartieri: questa volta dedicato a Calcinate del Pesce, Mustonate, Lissago e Calcinate degli Orrigoni. L’appuntamento è al Circolo di Calcinate del Pesce, in via Duca degli Abruzzi 117, Domenica 20 ottobre alle 18, per promuovere un
  • Quindicenne accoltellata sabato notte nel centro della movida varesina

    Un uomo che si aggirava in bicicletta fra le strade non distanti dal municipio si è fermato e senza un apparente motivo ha prima strattonato la ragazzina di appena 15 anni per poi colpirla con un paio di fendenti portati al viso e al braccio con una lama. L’amica che era con lei si è