Sicurezza: vertice tra i sindaci di Barasso, Comerio e Luvinate

Nuove azioni congiunte per aumentare il controllo del territorio

15 febbraio 2016
Guarda anche: Varese Città
Boriani Alessandro Luvinate

Aumento del pattugliamento della polizia locale, rafforzamento della videosorveglianza e un tavolo di lavoro che studi entro poche settimane il possibile avvio del “Controllo del Vicinato”. Sono queste alcune delle decisioni prese questa mattina in occasione del vertice promosso dal Sindaco di Barasso Antonio Braida, con i sindaci di Comerio Silvio Aimetti e di Luvinate Alessandro Boriani, in occasione della Conferenza dei Sindaci per il servizio di Polizia locale, per fare il punto della situazione sul fronte della sicurezza nei paesi, colpiti negli ultimi giorni da un aumento dei furti a danno dei cittadini.

GRAZIE AI CARABINIERI – “Stiamo raccogliendo un crescente disagio tra i cittadini che devono fronteggiare un aumento dei tentativi di furti presso le loro abitazioni. Sappiamo già dell’attività fondamentale da sempre fornita dai Carabinieri che ringraziamo come sempre per il loro impegno. Loro sono la principale garanzia per i cittadini che, in caso di necessità, devono subito chiamare proprio i Carabinieri”.

SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA – “Come Amministrazioni – sottolineano Braida, Aimetti e Boriani – abbiamo negli anni messo in campo varie iniziative, fra cui un sistema di videosorveglianza sempre più efficiente ed aggiornato, sostenendo una crescente sinergia tra i nostri agenti di Polizia Locale. Proprio nei giorni scorsi abbiamo approvato l’adesione dei nostri comuni al bando di Regione Lombardia per ulteriormente rafforzare i sistemi di videosorveglianza già operanti”.

PATTUGLIAMENTO POMERIDIANO STRAORDINARIO – “Ora di fronte ai nuovi avvenimenti promuoveremo già nei prossimi giorni il pattugliamento congiunto nelle tarde ore del pomeriggio grazie all’impegno dei nostri agenti”.

PROGETTO PER L’AVVIO DEL CONTROLLO DEL VICINATO – “Dall’altra abbiamo costituito un gruppo di lavoro che entro due settimane formulerà una proposta concreta al fine di avviare anche nei nostri comuni l’esperienza del”Controllo del Vicinato”, con il coinvolgimento diretto della popolazione, in modo da aumentare la sensibilità e l’attenzione e favorire, in caso di necessità, l’immediata segnalazione di situazioni sospette. L’utilizzo delle nuove tecnologie sarà in questo senso fondamentale”.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice