Sicurezza nelle scuole: Conclusi i lavori alla San Giovanni Bosco

Sostituiti tutti i serramenti dell’edificio e installate nuove protezioni nella palestra

20 Agosto 2019
Guarda anche: Varese Città

Sicurezza, efficienza e maggiore confort: in sostanza una scuola più bella. Si sono conclusi i lavori alla Primaria San Giovanni Bosco dove in questi mesi sono stati sostituiti tutti gli infissi dell’edificio. L’altro intervento ha invece riguardato la palestra con la messa in sicurezza delle coperture dei termosifoni e delle pareti. A settembre, dunque, alunni e personale scolastico che vivono l’edificio di via Busca troveranno una piacevole sorpresa e potranno dire addio a spifferi e sprechi energetici. Il costo sostenuto dal Comune di Varese è di circa 250 mila euro e questo intervento si inserisce nel complesso dei lavori che in questi anni si sono svolti in tante scuole varesine tra cui la grande riqualificazione della media Pellico.

“Chiudiamo un altro intervento per la sicurezza e il confort dei i nostri edifici scolastici – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati – mantenendo così fede all’impegno di mettere al centro le scuole varesine e i ragazzi che le vivono ogni giorno”.

In sostanza sono stati sostituiti tutti i vecchi serramenti in legno con nuove finestre che oltre ad offrire maggiori livelli di sicurezza forniranno un’alta resa energetica per quanto riguarda l’isolamento termico, luminoso e acustico.

“Migliorare l’efficienza energetica dei nostri edifici pubblici come le scuole dimostra l’impegno concreto di questa amministrazione per l’ambiente e per il contrasto ai cambiamenti climatici – dichiara l’assessore all’Ambiente Dino De Simone -. Il buon esempio infatti su questo fronte deve arrivare prima di tutto dalle pubbliche amministrazioni”.

L’altro intervento nella scuola Bosco ha riguardato la palestra dove sono stati sostituite le vecchie protezioni dei termosifoni e ne sono state posizionate di nuove lungo le pareti e intorno alle colonne. Obiettivo in questo caso dunque la sicurezza degli spazi frequentati dai ragazzi.

“Il nuovo anno scolastico si avvicina – afferma l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio – ma anche questa estate non ci siamo fermati e abbiamo portato avanti e concluso diversi lavori per far trovare a settembre scuole ancora più belle. Dalla Garibaldi alla Bosco e fino alla nuova Pellico sarà un rientro entusiasmante per tantissime alunne e alunni varesini. Inoltre avevamo promesso che dopo il trasferimento della Canziani avremmo investito nella scuola di via Busca. Intervenire poi sull’efficienza energetica delle nostre scuole ha anche un alto valore educativo perché riusciamo a raccontare ai nostri ragazzi con fatti concreti l’importanza di agire in favore dell’ambiente a partire dai luoghi in cui viviamo ogni giorno”.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese alla BIT: presentato un 2020 ricco di iniziative sul versante del turismo active and green

    È la vetrina più importante di un settore turistico le cui ricadute incidono in misura sempre più significativa anche sull’economia varesina: «Tocchiamo ormai il milione e 400mila arrivi e abbiamo circa 2 milioni e 200 mila pernottamenti annui. Una presenza qualificata alla Bit-Borsa
  • Inclusione e benessere sociale: finanziati 6 progetti in Provincia di Varese

    Inclusione e benessere sociale sono le parole chiave dei sei progetti finanziati da Fondazione Comunitaria del Varesotto con risorse pari a 160.000 euro, per l’attuazione di azioni mirate nelle piccole comunità locali della Provincia di Varese, nell’ambito delle erogazioni territoriali
  • Regione Lombardia istituisce la giornata regionale per le montagne

    Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità nella giornata odierna il progetto di legge che istituisce la giornata regionale per le montagne. Esprime soddisfazione la Vicepresidente del Consiglio Francesca Brianza tra i promotori del provvedimento. “Una bella giornata
  • Aspem Reti, concorso per un impiegato amministrativo

    Impiegato amministrativo cercasi. Aspem Reti ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di una nuova figura professionale da inserire nell’organico dell’azienda. Il bando, il cui testo completo si può consultare online sul sito del Comune di Varese, resterà aperto fino alle ore