Sicurezza in stazione: “Tornelli con obliterazione obbligatoria a Varese”

L'ex assessore Stefano Clerici lancia la proposta di limitare l'accesso ai binari per evitare che i luoghi siano ''malfrequentati''

13 giugno 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
Stazione

I fatti di Milano, con l’aggressione del capotreno a colpi di machete, e del macchinista accorso ad aiutarlo, hanno riaperto il dibattito sul problema sicurezza anche a Varese. In particolare per la situazione di insicurezza che da tempo viene denunciata nel comparto delle stazioni. 

Da qui la proposta dell’ex assessore di Forza Italia Stefano Clerici, esponente di Orizzonte Ideale, di limitare l’accesso ai binari delle stazioni varesine. Installando i tornelli con obliterazione obbligatoria per accedere ai treni.

“Stazioni di Varese mal frequentate, poco presidiate, non propriamente un “approdo sicuro”, specialmente di sera – scrive Clerici – dopo i fatti inquietanti di Milano, avanzo una proposta: tornelli con obliterazione obbligatoria all’ingresso e all’uscita e maggiore videosorveglianza degli accessi e dei punti critici. Lo proporrà Orizzonte Ideale a Trenord”.

Tag:

Leggi anche: