Sicurezza, Biumo Inferiore sotto l’occhio del “Grande Fratello”

Un sistema di videosorveglianza per tenere monitorati i reati

15 aprile 2016
Guarda anche: Varese Città
Telecamerabiumo

E’ stata installata in questi giorni la videocamera di sorveglianza di nuova generazione a Biumo Inferiore.
Si tratta di un impianto in grado di ruotare a 360 gradi e con un’alta risoluzione. Posizionata in piazza XXVI Maggio, è in grado di monitorare via Garibaldi fino all’inizio della strada. Un sistema di sicurezza che residenti ed esercenti chiedevano da tempo.

Ad annunciare l’installazione è l’assessore ai Lavori pubblici Riccardo Santinon, che ha seguito direttamente i lavori.

“Entro settimana prossima verrà attivata – ha detto Santinon – un passo in avanti concreto per rendere il quartiere più sicuro”.

Tag:

Leggi anche:

  • Aperitivi Liberty per Beneficienza al Borducan di Varese

     Quanto ami il Liberty? Io un sacco e devo dire che non sono mai stato così contento di fare parte di un’iniziativa di beneficenza. Di fronte alla stazione della Funicolare, qui a due passi dal Borducan, si trova una scalinata in pietra e ferro battuto con decorazioni Liberty. Immagino
  • Santinon rifiuta l’offerta del Sindaco per Natale dopo la “boiata della tassa di soggiorno ai turisti”

    Gentile Sindaco, Grazie per il suo invito, ma declino cordialmente. Mercoledì scorso avevo un barlume di speranza, l’incendio mi aveva ammorbidito nell’animo. Tant’è che quando ci siamo incontrati in Piazzale Pogliaghi, con fare sornione, chiedendomi con frasi di rito, se andava tutto bene,
  • Orizzonte Ideale: “Querela verso Binelli? Denunciateci tutti!”

    “Leggiamo con sconcerto che la Giunta Galimberti minaccia di denunciare un Consigliere comunale – Fabio Binelli della Lega Nord – per il solo fatto di aver espresso la propria contrarietà su un parere negativo di un dirigente comunale e di aver ipotizzato che, vista
  • Varese: rinasce il campo di atletica

    L’appalto è stato vinto dal Consorzio Ercole di Bergamo che comprende diverse imprese edili e la Banca Iccrea: i lavori, dopo i progetti definitivi ed esecutivi, inizieranno in primavera. L’importo totale è pari a 2 milioni e 150 mila euro, di cui 450 mila pagati