Sequestrati e rapinati in villa. Paura per marito e moglie a Gazzada Schianno

Ugo Fantinato, imprenditore noto nel Varesotto, e la moglie Angela sono stati vittima di un vero e proprio ''assalto'' in villa da parte di quattro stranieri

09 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
Carabinierinuova

Sono entrati da una finestra aperta sabato sera. E, cogliendo di sorpresa i due coniugi, li hanno immobilizzati ed è iniziato l’incubo. 

Le vittime sono Ugo Fantinato, 66 anni, noto imprenditore che gestisce con il fratello diversi supermercati Carrefour, e la moglie Angela. Nella serata di sabato la loro villa a Gazzada Schianno è stata assaltata da quattro uomini con passamontagna e guanti, che li hanno sequestrati per rapinarli. Fantinato è stato minacciato e picchiato.

Il bottino consiste in circa 3.000 euro in contanti più due rolex e alcuni preziosi. I ladri, che potrebbero essere di origine romena, secondo quanto hanno dichiarato le vittime, che li hanno sentiti parlare, hanno anche rubato una Porsche, utilizzata per andare via dopo la rapina. La macchina era però provvista di antifurto con sistema satellitare.

Infatti, è stata ritrovata abbandonata poco distante, in un campo a Morazzone. Sul caso indagano i Carabinieri.

Tag:

Leggi anche:

  • La trappola sessuale è finita: in manette tre nordafricani

    Una ragazza di 17 anni, italiana, veniva usata come esca: il suo compito era quello di sedurre uomini soli nei locali e cercare di convincerli ad appartarsi con lei. Una volta portata la vittima in un luogo isolato e lontano dagli occhi della gente, ecco che entravano in gioco i tre nordafricani:
  • Gavirate, appello dei genitori “Vogliamo giustizia”

    Una vicenda che continue a sollevare non poche polemiche quella dei maltrattamenti ai bambini, ospiti dell’asilo privato di Gavirate. Una donna è stata arrestata, un’altra denunciata e sugli altri membri dello staff si sono aperte le indagini per stabilire eventuali coinvolgimenti. Il dolore e
  • Maxi rapina al Casinò di Campione

    Questa mattina intorno alle 7:00 presso la struttura del Casinò Di Campione c’erano solo due cassieri e per uno dei due sono stati attimi di terrore. Quello che si trovava vicino alle casse ad un certo punto è stato avvicinato da un uomo, coperto in volto e armato di pistola, che lo ha
  • Taser, via libera all’uso in sei città italiane

    Il Taser torna nelle tasche delle guardie del corpo, nonostante la decisione presa anni fa dell’ONU che ne vietava l’uso perchè considerato uno strumento di tortura. La nuova sperimentazione per il momento riguarda solo alcune città italiane, sono sei i centri dove il taser (pistola che usa