Scuola in sciopero venerdì 20 maggio

Presidio al provveditorato garantito dai sindacati

16 maggio 2016
Guarda anche: Varese
Scuola Fagnano

Le organizzazioni sindacali hanno proclamato uno sciopero che coinvolgerà tutto il personale della scuola (docente, educativo, ATA e dirigente) per l’intera giornata di venerdì 20 maggio 2016.
LE RAGIONI DELLO SCIOPERO
– contratto non rinnovato da sette anni. La Corte costituzionale ha sentenziato l’illegittimità di ulteriori rinvii. Inoltre, dopo l’accordo quadro sulle nuove aree contrattuali della Pubblica Amministrazione il Governo non ha più alibi per giustificare il mancato avvio della
contrattazione.

– personale amministrativo tecnico e ausiliario (ATA). Ignorato dalla 107 ma reso oggetto di attenzioni inaccettabili dalle varie leggi di Stabilità: tagli di organici, ridotte possibilità di sostituire il personale assente, segreterie scolastiche sommerse da adempimenti burocratici. Assunzioni, concorsi per i DSGA, incremento dell’organico.

– stop al lavoro precario. Assunzioni per chi ha prestato servizio per almeno 36 mesi (limite imposto dalla Corte di Giustizia europea) e per chi ha acquisito titoli validi alla stabilizzazione.

– adeguata valorizzazione della professione docente. Valutazione del lavoro collegiale e dell’impegno individuale con l’introduzione di meccanismi oggettivi di progressione della carriera da definirsi in ambito contrattuale. Il salario va ricondotto all’accordo fra le parti e sottratto all’arbitrio dell’amministrazione.

– stop alla chiamata diretta e difesa della libertà d’insegnamento. Meccanismi oggettivi di assegnazione dei docenti alle scuole.

– dirigenti scolastici. Non è più accettabile la sperequazione con la dirigenza pubblica, né il sovraccarico di incombenze e responsabilità cui fa riscontro un calo delle retribuzioni percepite. Si profila inoltre una modalità di valutazione ingiusta e offensiva.

– maggiori investimenti nell’istruzione per colmare il gap con la media dei paesi Ocse (5,9%) incrementandoli di un punto di PIL

Dalle 9.30 alle 12.30, i sindacati organizzeranno un presidio presso l’ambito territoriale di via Copelli.

Tag:

Leggi anche:

  • Europeo under 21 – E’ il grande giorno di Italia-Spagna

    Gli occhi sono tutti puntati su di loro, su quei baby-grandi calciatori speranza azzurra in un Europeo tanto giovane quanto affascinante. Affascinante, e non potrebbe essere diversamente, anche la sfida delle sfide di questa sera tra Italia e Spagna. Perché questa sera sarà semifinale, questa
  • Riparte la stagione estiva alle Bettole

    Si alza il sipario sulla grande stagione estiva de Le Bettole di Varese. Domani sera (prima gara alle ore 20.20), infatti, l’ippodromo varesino aprirà le sue porte per il primo dei 13 appuntamenti ippici in programma nella Città Giardino tra giugno, luglio e agosto. Se domani, come afferma
  • Europeo under 21 – Bernardeschi castiga la Germania, Italia in semifinale

    Impresa della nazionale under 21 che grazie ad un gol al 31′ della ripresa di Bernardeschi, e grazie anche alla vittoria della Danimarca per 4 a 2 sulla Repubblica Ceca, vola in semifinale in quest’europeo under 21. La Germania è battuta dunque ma si qualifica come seconda del girone
  • Torna la Basket Fest: il 15 luglio tutti in piazza Monte Grappa

    Sabato 15 luglio il centro di Varese ospiterà la #VareseBasketFest 2k17. In piazza Monte Grappa, dalle 10.30 alle 24, si svolgerà il classico torneo di basket 3vs3 (Senior maschile e femminile, Under e Minibasket) organizzato dalla Pallacanestro Vareseinsieme al Comune di Varese, al Trust “Il