Schianto in via Peschiera, ventenne in ospedale

L'incidente è avvenuto poco prima delle 8 di venerdì 4 dicembre

04 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
Ambulanza

Un incidente in via Peschiera poco prima delle 8. Che per fortuna non ha avuto conseguenze gravi. 

Una ragazza di vent’anni ha perso il controllo dell’auto e si è schiantata contro un muro, poco dopo la rotatoria di via Ca’ Bassa, verso Valle Olona.

La giovane donna ha riportato un trauma cranico ed è stata ricoverata, ma le sue condizioni non sono gravi.

Rallentamenti e code per il traffico per oltre un’ora.

Tag:

Leggi anche:

  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi
  • La BPM Sport Management vince e convince: battuto il CC Napoli 12-7

    Tre punti per ripartire. Alle Piscine Manara di Busto Arsizio la BPM Sport Management batte 12-7 il Circolo Canottieri Napoli e con i 46 punti in classifica consolida la terza posizione. Protagonisti Luongo e Gallo rispettivamente con 4 e 3 gol.     Nella prima frazione inizia nel migliore dei
  • La BPM Sport Management attende il CC Napoli per blindare il terzo posto

    Dopo la Final Four di Coppa Italia, che ha visto ancora una volta trionfare, anche se ai rigori, la Pro Recco sul Brescia, domani torna il campionato di A1. La 19ª giornata si aprirà, alle ore 15, con il match più importante del programma: BPM Sport Management – CC Napoli. I Mastini, dunque,