Saronno: droga in ospedale, fermato un minorenne tunisino

Le forze dell'ordine bloccano lo straniero in sala d'attesa

08 gennaio 2016
Guarda anche: SaluteSaronno
Carabinieri

Qualche giorno fa, attorno a mezzanotte, un gruppo di giovani nordafricani stazionava nella sala d’attesa dell’ospedale di Saronno: non è chiaro se fossero lì per visitare qualche paziente o per trascorrere la notte in assenza di un posto più agevole, ma nel momento in cui la guardia giurata li ha invitati ad allontanarsi gli stessi si sono rifiutati.

Così l’agente ha chiamato i Carabinieri, il cui arrivo ha comportato l’immediata uscita di quattro dei sei ragazzi: due, invece, hanno provato a resistere e uno, in particolare, è stato sorpreso con un involucro contenente tre grammi di hashish nella mano. Dopo una perquisizione più approfondita, il 17enne originario della Tunisia, incensurato ma già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso di ulteriori trentuno grammi della stessa sostanza nascosti negli slip.

Tag:

Leggi anche: