Santinon: “Mi incatenerò al Piantone per evitare che venga toccato”

L'assessore al Verde pubblico annuncia come nessuna decisione sia stata presa sul futuro dell'albero

22 aprile 2016
Guarda anche: Varese Città
Foto-9-1024x767-2

 

“Mi­ incantenerò all’albero per evitare che ­venga toccato: non succederà mai che un ­ramo venga toccato senza che ci siano i ­presupposti di approfondite analisi supe­r partes a tutela del patrimonio dei cit­tadini. Io non ero a conoscenza della re­lazione inoltrata alla Sovrintendenza e ­al Corpo Forestale. So solo che ho chies­to agli uffici di incaricare dei fitopat­ologi arboricoltori per avere un parere ­a riguardo della salute del nostro piant­one. Quindi nessuna decisione è stata pr­esa”.

Queste le dichiarazioni dell’assessore Riccardo Santinon sulla vicenda del Piantone.

Tag:

Leggi anche:

  • Aperitivi Liberty per Beneficienza al Borducan di Varese

     Quanto ami il Liberty? Io un sacco e devo dire che non sono mai stato così contento di fare parte di un’iniziativa di beneficenza. Di fronte alla stazione della Funicolare, qui a due passi dal Borducan, si trova una scalinata in pietra e ferro battuto con decorazioni Liberty. Immagino
  • Villa Recalcati, riapertura del Parco al pubblico

    Riaprirà mercoledì 2 maggio il parco di Villa Recalcati. La chiusura del parco è avvenuta nel mese di febbraio in seguito al caduta di una delle tre antenne che compongono la struttura del cedro del Libano. Il cedimento è avvenuto in seguito all’ultima nevicata e a causa di un grave
  • Santinon rifiuta l’offerta del Sindaco per Natale dopo la “boiata della tassa di soggiorno ai turisti”

    Gentile Sindaco, Grazie per il suo invito, ma declino cordialmente. Mercoledì scorso avevo un barlume di speranza, l’incendio mi aveva ammorbidito nell’animo. Tant’è che quando ci siamo incontrati in Piazzale Pogliaghi, con fare sornione, chiedendomi con frasi di rito, se andava tutto bene,
  • Defiscalizzazione dei lavori del Verde

    Il bonus annunciato dal ministro Maurizio Martina consiste nella detrazione del 36% del costo sostenuto per la cura e la manutenzione del verde privato. Tale detrazione  – analoga  a quelle già presenti  per le ristrutturazioni edilizie o per  l’acquisto di elettrodomestici  –