Salta con l’auto sullo spartitraffico e abbatte tre pali

Protagonista dello ''spettacolare'' incidente un cinquentenne italiano ubriaco

17 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1455664394381

Salta sullo spartritraffico ubriaco. E abbatte tre pali.

Nel fine settimana, durante i servizi di specifica competenza, una pattuglia della Polizia Stradale di Varese, intervenuta per i rilievi di un sinistro stradale avvenuto nel comune di Azzate, ha contestato al conducente la violazione di guida in stato di ebbrezza alcolica, ritirando la patente e sequestrando il veicolo.

L’uomo, un cinquantenne italiano, nella sera del 14 febbraio, verso le ore 19.00, a causa della velocità non moderata e delle condizioni psicofisiche alterate, ha perso il controllo della propria autovettura, sormontando lo spartitraffico rialzato.

Quindi ha terminato la sua corsa dopo aver abbattuto tre pali di segnaletica stradale senza coinvolgere altri veicoli ne causare danni a persone.
La pattuglia operante, terminati i rilievi dell’incidente, ha sottoposto l’uomo alle prove con apparecchiatura etilometro rilevando un tasso alcoolico sei volte superiore a quello consentito per legge.
Al conducente, cittadino italiano, oltre ad essere contestata la violazione di carattere penale ex art.186/2° e 2° bis lett.C. del CDS, ritirata la patente di guida, sequestrato il veicolo, è stata altresì elevata la sanzione amministrativa relativa all’illecito di cui art.126/11° del CDS, per aver circolato con patente di guida scaduta di validità.

FB_IMG_1455664415326

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti