Rissa in Viale Belforte, scattano gli arresti

Sono tre le persone, tunisini e marocchini, che sono state arrestate e denunciate dal comando di Polizia di Varese

22 luglio 2017
Guarda anche: Cronaca

Nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 luglio Viale Belforte è diventato lo scenario perfetto per una rissa tra un gruppo di immigrati: al centro del litigio un gruppo di uomini, di nazionalità marocchina e tunisina, che avrebbero iniziato a lanciarsi bottiglie di vetro provocando danni alle autovetture attorno e ferendosi tra di loro.

Polizia e Carabinieri sono stati chiamati attorno alla 01:30 di notte da alcuni abitanti della zona in seguito agli schiamazzi, ma quando sono giunti sul posto non hanno trovato altro che cocci di vetro a terra e i danni alle autovetture. I protagonisti di quanto accaduto si sono dileguati prima del loro arrivo, ma alcuni di loro sono stati trovati in zona poco dopo.

E’ così scattato l’arresto per tre uomini che sono stati trovati sporchi di sangue e armati di cocchi di vetro. In manette sono finiti due tunisini di 26 (questo aveva con sé anche 42 grammi di hashish) e 35 anni e un marocchino di 23 anni. Per il giovane tunisino è scattata la denuncia per possesso di stupefacenti, oltre che quella di rissa e furto aggravato.

Tag:

Leggi anche: