Risanamento del Lago di Varese. Cammarata (Movimento 5 Stelle): “Si dia inizio alle operazioni al più presto”

I Cinquestelle hanno consegnato 1.500 firme per il lago al presidente della Provincia Gunnar Vincenzi. E chiedono che il risanamento venga messo in atto nel più breve tempo possibile

24 giugno 2015
Guarda anche: Varese
lago varese

E ‘ di recente stato riattivato l’Osservatorio sul lago di Varese, che ha il compito di far partire iniziative atte al risanamento del bacino. Una notizia positiva, per il Movimento 5 Stelle di Varese, che chiede di attivare le operazioni velocemente. 

“A tale proposito alcune settimane fa sono state consegnate, da una delegazione del M5S, le firme dei Cittadini al presidente della
Provincia Gunnar Vincenzi – spiega il capogruppo e portavoce del Movimento 5 Stelle Francesco Cammarata – le 1.500 firme raccolte sono il grido di disperazione di comuni Cittadini che a gran voce denunciano lo stato di degrado delle acque del lago di Varese e chiedono di iniziare azioni concrete per il suo risanamento, firme che testimoniano l’amore e il grande interesse per il lago e la sua vita.

L’incontro è stato anche occasione per un discorso più ampio sul tema del risanamento delle acque insubriche, tema che, ci ha fatto piacere riscontrare, sta a cuore anche al dr. Vincenzi.

Si è convenuto, infatti, che debba essere l’Osservatorio sul lago ad individuare tutte quelle azioni che portino al risanamento dello
stesso.

A questo proposito abbiamo accolto con favore la notizia del coinvolgimento al tavolo della discussione, da parte di questa amministrazione, di alcune associazioni ambientaliste.

Come M5S siamo sempre convinti che i primi interventi debbano riguardare la divisione delle acque nere e bianche che confluiscono nel lago, l’individuazione e chiusura di tutti gli scarichi abusivi e il ripristino del collettore attorno al lago in modo da eliminare le cause inquinanti esterne al lago medesimo.

Queste azioni, se portate a compimento, garantirebbero già un miglioramento delle condizioni delle acque sul medio periodo.

Considerando anche l’interesse dimostrato sinora sul tema dall’assessore Santinon, sembra che ci sia realmente la volontà, da parte
di tutti, di arrivare finalmente ad iniziare un percorso per risanamento del nostro lago.

Speriamo sia la volta buona.

Il M5S continuerà comunque certamente, e come sempre, ad essere sentinella e pungolo per il nostro lago”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti