Risanamento del Lago di Varese. Cammarata (Movimento 5 Stelle): “Si dia inizio alle operazioni al più presto”

I Cinquestelle hanno consegnato 1.500 firme per il lago al presidente della Provincia Gunnar Vincenzi. E chiedono che il risanamento venga messo in atto nel più breve tempo possibile

24 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
lago varese

E ‘ di recente stato riattivato l’Osservatorio sul lago di Varese, che ha il compito di far partire iniziative atte al risanamento del bacino. Una notizia positiva, per il Movimento 5 Stelle di Varese, che chiede di attivare le operazioni velocemente. 

“A tale proposito alcune settimane fa sono state consegnate, da una delegazione del M5S, le firme dei Cittadini al presidente della
Provincia Gunnar Vincenzi – spiega il capogruppo e portavoce del Movimento 5 Stelle Francesco Cammarata – le 1.500 firme raccolte sono il grido di disperazione di comuni Cittadini che a gran voce denunciano lo stato di degrado delle acque del lago di Varese e chiedono di iniziare azioni concrete per il suo risanamento, firme che testimoniano l’amore e il grande interesse per il lago e la sua vita.

L’incontro è stato anche occasione per un discorso più ampio sul tema del risanamento delle acque insubriche, tema che, ci ha fatto piacere riscontrare, sta a cuore anche al dr. Vincenzi.

Si è convenuto, infatti, che debba essere l’Osservatorio sul lago ad individuare tutte quelle azioni che portino al risanamento dello
stesso.

A questo proposito abbiamo accolto con favore la notizia del coinvolgimento al tavolo della discussione, da parte di questa amministrazione, di alcune associazioni ambientaliste.

Come M5S siamo sempre convinti che i primi interventi debbano riguardare la divisione delle acque nere e bianche che confluiscono nel lago, l’individuazione e chiusura di tutti gli scarichi abusivi e il ripristino del collettore attorno al lago in modo da eliminare le cause inquinanti esterne al lago medesimo.

Queste azioni, se portate a compimento, garantirebbero già un miglioramento delle condizioni delle acque sul medio periodo.

Considerando anche l’interesse dimostrato sinora sul tema dall’assessore Santinon, sembra che ci sia realmente la volontà, da parte
di tutti, di arrivare finalmente ad iniziare un percorso per risanamento del nostro lago.

Speriamo sia la volta buona.

Il M5S continuerà comunque certamente, e come sempre, ad essere sentinella e pungolo per il nostro lago”.

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele