Rimane chiusa nel cimitero. Prova a scavalcare il cancello, ma cade e muore

La tragedia è avvenuta a Conselice, in provincia di Ravenna. L'anziana signora, 86 anni, avrebbe perso l'equilibrio cadendo

12 novembre 2015
Guarda anche: ItaliaVarese
Cimitero

E’ rimasta chiusa dentro il cimitero. E, provando quindi a scavalcare il cancello, è morta.

La tragedia è avvenuta a Conselice, in provincia di Ravenna. Una donna di 86 anni, come riportano le agenzie di stampa, non si era accorta dell’ora tarda. E al momento di uscire dal cimitero aveva scoperto che il cancello era ormai chiuso L’apertura e chiusura del camposanto è, come ormai in moltissimi cimiteri in Italia, automatizzata.

La signora ha quindi deciso di provare a scavalcare l’entrata: ha preso una scala, che si trovava sul luogo, e l’ha appoggiata al cancello.

Tuttavia, secondo la ricostruzione degli inquirenti, avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe caduta al suolo, battendo la testa. La caduta sarebbe stata di oltre due metri. L’anziana signora è stata trovata morta la mattina successiva.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia Locale e i Carabinieri. I militari hanno poi segnalato in una nota che vicino al cancello si trova un pulsante apriporta, ben segnalata e funzionante, che consente e chi è rimasto chiuso dentro di poter uscire.

Tag:

Leggi anche: