Richiesta di rinvio a giudizio per Roberto Maroni

Il numero uno di Palazzo Lombardia accusato di induzione indebita e turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente

21 luglio 2015
Guarda anche: ItaliaPolitica
Maroni

 

Eugenio Fusco, pm della Procura di Milano, ha chiesto questa mattina il rinvio a giudizio per Roberto Maroni. 

Il presidente della Lombardia è accusato di induzione indebita e turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente, nell’ambito delle presunte pressioni che l’esponente leghista avrebbe svolto per far ottenere un lavoro e un viaggio a Tokyo a due ex collaboratici del Viminale. L’esponente varesino non è l’unico ad aver ricevuto la richiesta di processo: insieme a lui, nel mirino della Procura ci sono Christian Malangone, direttore generale di Expo 2015 spa, Giacomo Ciriello, capo della segreteria di Maroni, Andrea Gibelli, segretario generale di Palazzo Lombardia e numero uno di Ferrovie Nord Milano, e Mara Carluccio, collaboratrice di Maroni ai tempi del Ministero dell’Interno.

“Si tratta di accuse ridicole, formulate da un magistrato mosso da un evidente pregiudizio politico” scrive il governatore sulla propria pagina Facebook, ribadendo “assoluta fiducia nella giustizia” e definendo l’intera vicenda “una buffonata”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti