Quando suono e voce si fondono per dar vita al Rock al femminile. Ecco le Forget

Le cinque musiciste, capitanate dalla frontwoman Valentina Cusano, danNo il via al nuovo tour, ''NON DISTRARTI TOUR''. In uscita anche il nuovo album

17 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Forget 8 marzo 12

Una band che non passa inosservata. Forza d’animo, passione, affiatamento e un sound che ti coinvolge dal primo accordo.

Queste sono le Forget, la band tutta al femminile, che si sta facendo strada a Varese. Dopo il grande successo del concerto per l’8 marzo in piazza Podestà, saranno protagoniste questa sera in piazza Monte Grappa alla Festa della Birra organizzata dai Monelli della Motta.

 

Ma chi sono le Forget?

Alla voce Valentina Cusano, alla chitarra Tatiana Vanoli, alla chitarra e voce Giulia Alicino, al basso e voce Veronica Zampa e alla batteria Giulia Milana.

 

“Siamo orgogliose di tornare a suonare all’aperto nel centro della nostra Varese – confessa Valentina, la cantante e frontwoman della band – e per questo abbiamo voluto inaugurare così l’inizio del nostro nuovo tour di concerti, NON DISTRARTI TOUR 2015/2016, che prende il nome dal nostro nuovo singolo. L’occasione e’ la migliore per noi perché sensibilizzare ed essere socialmente utili e’ uno dei nostri principali doveri e ci crediamo sul serio. Per noi non si tratta solo di suonare ad una festa, ma vuol dire esibirsi per comunicare un messaggio importante e il nostro contributo può essere utile visto che abbiamo molti seguaci e il pubblico risponde sempre molto bene ai nostri live.”

 

Ci sarà molta gente, siete emozionate?

“Moltissimo!E come sempre ad ogni concerto! L’emozione è l’ingrediente segreto di una buona performance, se manca, viene a mancare l’adrenalina e sul palco l’adrenalina e’ fondamentale se ci devi suonare e far divertire chi ti sta a sentire!”
Avete previsto qualcosa di nuovo per l’inizio di questa nuova avventura live, il NON DISTRARTI TOUR?
“Certo, abbiamo pezzi nuovi da far sentire sia nostri che di altri artisti più conosciuti ma non vogliamo svelare troppo… diciamo solo che abbiamo delle belle sorprese in scaletta!”.

 

Come nascono le vostre canzoni e come scegliete le cover?

“Scriviamo canzoni osservando la realtà che ci circonda, ascoltando le storie di chi ci vive accanto e in maniera naturale poi queste storie si tramutano in canzoni. Io personalmente mi affido molto alla Musa Ispiratrice e quando arriva, di solito all’improvviso e senza preavviso, carta e penna alla mano e non me la lascio scappare. Per le cover, ci piace molto prendere vecchi brani e rivestirli di rock alla maniera delle Forget, rendendoli attuali. Venerdì sera sentirete cosa abbiamo combinato con un pezzo di Bennato! E’ diventato una canzone completamente nuova, e ora tira di brutto. Cosi’ anche per la nostra versione di Amore Disperato di Nada, ma non solo. Guardiamo molto anche alla musica più giovane e attuale, per esempio gli Imagine Dragons e i Negramaro sono stabili nella nostra scaletta”.

 

Progetti per il futuro?

“Stiamo lavorando alle nostre canzoni e presto andremo in produzione per far uscire il nostro primo EP entro Natale. E contemporaneamente concerti, concerti, concerti. I live sono fondamentali per capire se le canzoni funzionano oppure no quindi vi aspettiamo anche al prossimo concerto, il 1 agosto alla Vecchia Filanda di Mesenzana!”.

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti