Polizia in azione contro il traffico di sostanze stupefacenti

Due arresti nel Varesotto per detenzione ai fini di spaccio e altre vicende legate al traffico di droga

12 agosto 2015
Guarda anche: AperturaGallarate
polizia-arresto-della-volante

Nella mattina di ieri 11 agosto, la Polizia di Stato ha arrestato a Oggiona Santo Stefano un cittadino colombiano di anni 45.

Nella circostanza, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile al termine di una peculiare attività di ricerca, hanno individuato il luogo ove il quarantacinquenne aveva trovato rifugio. Le indagini sono iniziate nei primi giorni del mese di agosto quando in capo all’uomo la Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano ha emesso un ordine di carcerazione in quanto il medesimo è stato condannato alla pena della reclusione di anni 11 e mesi 8 per essere rimasto coinvolto in piu’ vicende delittuose legate al traffico internazionale e nazionale di sostanze stupefacenti.

Il Colombiano già residente in questo capoluogo, alla fine di luglio, avendo verosimilmente sentore della condanna definitiva, aveva fatto perdere le tracce pur continuando a permanere in questa Provincia .

I Poliziotti della Squadra Mobile anche con l’ausilio di supporti tecnici informatici e seguendo le tracce dell’attuale compagna dell’uomo sono riusciti a pervenire alla zona in cui lo stesso poteva trovare rifugio. Le intuizioni investigative trovavano conferma nella mattinata di ieri quando al termine di un servizio di appostamento l’uomo veniva fermato nelle pertinenze dell’abitazione della compagna e tratto in arresto. Al termine delle formalità di rito l’uomo è stato associato alla casa Circondariale di Varese .

Lo stesso giorno, gli agenti della Squadra Mobile della III Sezione, hanno tratto in arresto un cittadino di origini marocchine di 26 anni, in esecuzione ad un ordine di carcerazione per furto aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ventiseienne è stato associato alla casa circondariale di Varese dove dovrà scontare la pena residua di 1 anno e 5 mesi.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il