Polizia in azione contro il traffico di sostanze stupefacenti

Due arresti nel Varesotto per detenzione ai fini di spaccio e altre vicende legate al traffico di droga

12 agosto 2015
Guarda anche: Gallarate
polizia-arresto-della-volante

Nella mattina di ieri 11 agosto, la Polizia di Stato ha arrestato a Oggiona Santo Stefano un cittadino colombiano di anni 45.

Nella circostanza, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile al termine di una peculiare attività di ricerca, hanno individuato il luogo ove il quarantacinquenne aveva trovato rifugio. Le indagini sono iniziate nei primi giorni del mese di agosto quando in capo all’uomo la Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano ha emesso un ordine di carcerazione in quanto il medesimo è stato condannato alla pena della reclusione di anni 11 e mesi 8 per essere rimasto coinvolto in piu’ vicende delittuose legate al traffico internazionale e nazionale di sostanze stupefacenti.

Il Colombiano già residente in questo capoluogo, alla fine di luglio, avendo verosimilmente sentore della condanna definitiva, aveva fatto perdere le tracce pur continuando a permanere in questa Provincia .

I Poliziotti della Squadra Mobile anche con l’ausilio di supporti tecnici informatici e seguendo le tracce dell’attuale compagna dell’uomo sono riusciti a pervenire alla zona in cui lo stesso poteva trovare rifugio. Le intuizioni investigative trovavano conferma nella mattinata di ieri quando al termine di un servizio di appostamento l’uomo veniva fermato nelle pertinenze dell’abitazione della compagna e tratto in arresto. Al termine delle formalità di rito l’uomo è stato associato alla casa Circondariale di Varese .

Lo stesso giorno, gli agenti della Squadra Mobile della III Sezione, hanno tratto in arresto un cittadino di origini marocchine di 26 anni, in esecuzione ad un ordine di carcerazione per furto aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ventiseienne è stato associato alla casa circondariale di Varese dove dovrà scontare la pena residua di 1 anno e 5 mesi.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,