Piazzale Kennedy, chiusa l’area attorno al cedimento del terreno

Dopo i monitoraggi l’area è stata interdetta per motivi di sicurezza

13 settembre 2018
Guarda anche: AperturaVarese Città

Da martedì 12 settembre la zona del marciapiede e area parcheggio in piazzale Kennedy interessata dal passaggio sotterraneo del torrente Vellone, nel tratto compreso tra il punto dove si verificò il cedimento del manto stradale e fino al ponte ferroviario su via Bainsizza e Monte Santo, è stata interdetta al passaggio veicolare e pedonale per ragioni di sicurezza. Dopo l’evento del cedimento del manto stradale del 21 luglio 2018, causato dall’erosione del muro del dotto sotterraneo sotto cui scorre il Vellone, l’area interessata fu messa in sicurezza ma il Comune contemporaneamente ha subito avviato anche delle verifiche e monitoraggi su tutta l’opera, realizzata a fine ottocento, che consente al Vellone di scorrere sotto il manto stradale. Purtroppo dalle analisi condotte dai tecnici le condizioni di questo tratto dell’infrastruttura risultano in condizioni tali da non poter consentire il passaggio di persone ed auto e si è deciso di chiudere la zona a fini precauzionali.

“Questo problema di sicurezza emerso in queste zona, in cui per anni non si è fatta manutenzione – fanno sapere dall’amministrazione – dimostra ancora una volta l’importanza del Progetto Stazioni che investirà fortemente su piazzale Kennedy e sull’intera area”.

Adesso si provvederà a completare la progettazione e la stima dell’intervento necessario per il ripristino delle normali condizioni dell’area.

Tag:

Leggi anche:

  • Brianza “Quello che è successo in questi giorni lascia sconcertati e senza parole”

    “Quello che è successo in questi giorni lascia sconcertati e senza parole. Mi auguro che gli aguzzini del giovane sequestrato e torturato a Varese vengano presto consegnati alla giustizia e subiscano una pena esemplare”. Così la venegonese Francesca Brianza, vicepresidente del Consiglio
  • A Varese un bando per le iniziative culturali

    C’è tempo fino al 3 dicembre 2018 per richiedere l’assegnazione di contributi a sostegno delle attività di sussidiarietà diffusa in ambito culturale organizzate nell’anno 2018. Possono partecipare al bando le pubbliche amministrazioni, gli enti del terzo settore, gli enti
  • Violenza a Varese, Associazione Articolo Tre “Deriva preoccupante dei giovani”

    «Le notizie di cronaca nera che hanno coinvolto minori e giovanissimi della nostra città di Varese, pongono sul tavolo una seria riflessione in merito all’importanza di instillare la cultura della legalità, del rispetto e di combattere, anche facendo rete fra famiglie, associazioni ed
  • Addio a Ermes Buosi

      A dire addio al capitano Ermes, fondatore della nota pasticceria, sono i parenti e gli amici. La storia della famiglia Buosi nasce dalla passione per la pasticceria: era il 1958 quando Ermes Buosi aprì una piccola rivendita di prodotti dolciari, trasformandola qualche anno dopo,