Piantone, Clerici: “Dovremmo chiedere i danni alle amministrazioni dei decenni passati”

L'ex assessore al Verde pubblico interviene sui danni inflitti dall'uomo all'albero simbolo di Varese

24 aprile 2016
Guarda anche: Varese
Clericinuovo

“Dovremmo chiedere i danni alle amministrazioni passate”.

L’ex assessore al Verde pubblico Stefano Clerici interviene sulla questione del Piantone.
“Purtroppo è un malato cronico – spiega Clerici – si è fatto di tutto per salvarlo, anche il tentativo fatto da Zanzi in passato. Purtroppo si è dimostrato inutile. Bisognerebbe chiedere i danni a chi in decenni ha impermeabilizzato la pavimentazione attorno all’albero, mi riferisco alle amministrazione tra gli anni ’70 e ’80”.

 

 

“Bisogna anche rendersi conto che purtroppo ogni essere vivente ha un ciclo di vita – dichiara Clerici – quest’albero durava da oltre un secolo, non c’è nulla di eterno in questo mondo. Tutto nasce, cresce, invecchia e muore. Non è una cosa drammatica, piange il cuore, ma stiamo parlando purtroppo di una cosa naturale. Va ricordato che negli ultimi anni i tecnici del Comune hanno fatto di tutto per curarlo e cercare di salvarlo”.

Tag:

Leggi anche: