Per la spesa in campo anche le parrocchie

Il servizio di consegna a domicilio, come anticipato, è gratuito; la prima fase sperimentale sarà garantita fino al 7 aprile.

23 Marzo 2020
Guarda anche: Varese Città

Si moltiplicano a Varese, in questi giorni di emergenza, le iniziative di supporto agli anziani e alle fasce più deboli della popolazione. Da lunedì 23 marzo scendono in campo anche le parrocchie della comunità pastorale “Beato Samuele Marzorati”: a Biumo Superiore, Biumo Inferiore, Valle Olona e San Fermo i giovani volontari degli oratori, in collaborazione con Palazzo Estense, si sono organizzati per portare gratuitamente spesa e farmaci a quanti non possono uscire di casa.

A partire dalle ore 14.00 di lunedì 23 e, poi, per tutte le settimane dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 17.30, gli anziani e i soggetti fragili interessati possono contattare la segreteria degli oratori al numero 349.2791950. Le necessità alimentari e di farmaci da banco verranno valutate assieme agli operatori e, comunicata la lista e il codice NRE dell’eventuale ricetta del medico, ci si accorderà per la consegna. Quest’ultima sarà garantita a partire dal giorno successivo a quello dell’ordine; per il pagamento, a fronte dello scontrino, sarà possibile utilizzare o i contanti o il bancomat.

Tutti i volontari saranno muniti di codice di riconoscimento e indosseranno, in tutte le fasi di preparazione, trasporto e consegna dell’ordine, mascherine e guanti in lattice.

Il servizio di consegna a domicilio, come anticipato, è gratuito; la prima fase sperimentale sarà garantita fino al 7 aprile. Eventuali libere offerte saranno devolute alla Croce Rossa Italiana. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook “Oratori Beato Samuele”.

Tag:

Leggi anche: