Pedemontana: i sindaci del Varesotto incontrano il Governo

Una delegazione comprendente anche il presidente della Provincia in visita a Roma: incassate importanti rassicurazioni

03 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
pedemontana

Si è tenuto nella mattinata l’incontro al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al quale ha partecipato una delegazione di amministratori locali guidati dal Presidente della Provincia di Varese. Oggetto dell’incontro la tangenziale di Varese.

La delegazione era composta, oltre che da Vincenzi (che è anche sindaco di Cantello), dal consigliere provinciale Paolo Bertocchi, dal sindaco di Malnate Samuele Astuti, dal sindaco di Vedano Olona Cristiano Citterio e dal sindaco di Lozza Giuseppe Licata accompagnato dal suo vicesindaco Giorgio Stevenazzi. I primi cittadini di Cantello e Malnate erano presenti poiché i loro comuni saranno interessati dal secondo lotto dell’opera, mentre Vedano e Lozza sono i territori sui quali maggiormente incide l’attuale cantiere, con anche importanti problemi sulle opere di compensazione ambientale.

Durante l’incontro gli amministratori hanno affrontato il tema del pedaggio della “tangenzialina” e hanno chiesto al Governo di portare al tavolo con Regione Lombardia e Società Pedemontana una proposta sperimentale di riduzione delle tariffe e di semplificazione delle procedure di pagamento. In tema di compensazioni ambientali invece, il Governo si è impegnato ad affiancare gli enti locali nelle trattative con Pedemontana per velocizzare le opere non ancora effettuate. Sarà la Provincia a coordinare questa fase.

«Siamo soddisfatti dell’incontro avvenuto questa mattina – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi – Abbiamo espresso le nostre istanze e ricevuto rassicurazioni, oltre alla disponibilità da parte del Governo a comprendere le esigenze del nostro territorio. È impensabile che i cittadini, che stanno ancora subendo i disagi del cantiere, debbano attendere altro tempo per veder realizzate le opere di compensazione ambientale o vedere le strade dei loro paesi usate come alternativa gratuita a un pedaggio oggettivamente troppo caro. Per questo la Provincia continuerà la sua azione di sostegno e di supporto ai Comuni e alle comunità coinvolte.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti