Palazzetto dello Sport, bilancio dei danni in seguito ai forti temporali

Il Comune di Varese in merito all’allagamento in seguito ai forti temporali ieri sera

01 Giugno 2018
Guarda anche: Varese Città

Già nelle prossime ore i tecnici del Comune incontreranno i responsabili di Pallacanestro Varese che operano al Palazzetto grazie ad una convenzione con l’Amministrazione Comunale che, tra le altre cose, stabilisce anche i rispettivi impegni in materia di manutenzioni. Il sopralluogo servirà per verificare quanto accaduto in seguito al violento temporale che ieri sera ha investito tutta la provincia di Varese, riversando in poche ore sulla città una grandissima quantità di acqua. Da una prima analisi del Comune comunque le cause dell’allagamento non sarebbero riconducibili a una scarsa manutenzione dei tombini.

L’assessore allo Sport Dino De Simone spiega: “Abbiamo avuto degli incontri con alcuni responsabili di pallacanestro nelle ultime settimane ma tra i vari argomenti trattati, tra i quali la convenzione, gli arretrati che spettano al Comune, la festa del Basket in piazza, non è stata portata alla nostra attenzione nessuna segnalazione come quelle che oggi vengono espresse dal direttore generale di Pallacanestro Varese. Inoltre, proprio qualche settimana fa i nostri tecnici avevano effettuato una pulizia straordinaria della zona retrostante senza trovare particolare sporcizia. Sulle condizioni delle pareti, la cui competenza è in capo a Pallacanestro secondo la convenzione invece si è parlato proprio nei giorni scorsi di possibili progetti per riqualificare porte e muri. Proseguiamo dunque nel lavoro di squadra e se ci sono interventi da effettuare chiediamo la collaborazione anche di Pallacanestro in quanto occupante gli spazi del Palazzetto, segnalando all’amministrazione eventuali lavori in più rispetto a quelli che già svolgiamo. Dal nostro canto vigileremo perché i compiti che la convenzione assegna alla società vengano svolti nell’interesse della struttura”.

Tag:

Leggi anche: