Padre varesino contro madre bulgara per il rapimento della figlia

Intricato caso giudiziario di carattere internazionale tra Varese e Sofia

09 dicembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Tribunale

Tra Varese, la Procura dei Minori di Milano e Sofia, capitale della Bulgaria, si sta dipanando un caso giuridico internazionale di non scarsa rilevanza.

Un imprenditore varesino, infatti, ha avuto cinque anni fa una figlia dalla sua compagna bulgara: nel marzo scorso, la donna ha portato con sé nel paese balcanico la bambina, per una normale “vacanza” di tre settimane assolutamente concordata col partner. Senonché, una volta nel paese natio, la mamma ha deciso di non tornare più indietro, comunicando al compagno la decisione e avviando le pratiche per il trasferimento di residenza della minore.
Il padre, assolutamente contrario a tale scelta, ha denunciato ai Carabinieri il rapimento della figlia: da lì le iniziative giudiziarie, che si aggiorneranno il prossimo 12 gennaio alla Corte d’Appello di Sofia con la testimonianza di una vicina di casa dell’ormai ex coppia.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si
  • Vola alle Final Four di Coppa Italia la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Vola alle Final Four di Coppa Italia la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiude al secondo posto la classifica del girone C disputato tra ieri e oggi a Bogliasco con Pro Recco, CC Ortigia e Rari Nantes Savona. Per i mastini, dopo il successo di ieri contro l’Ortigia, un pareggio per 3-3