Orizzonte Ideale lancia “Lo sportello per gli italiani”

Venerdì pomeriggio, in piazza Monte Grappa, il lancio di un servizio pensato per chi si sente discriminato da comportamenti favorevoli agli stranieri

09 luglio 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Cosentino

Giacomo Cosentino, coordinatore varesino dell’associazione nonché Consigliere del Comune di Varese, e Leslie Giovanni Mulas, responsabile organizzazione della stessa, presenteranno l’iniziativa a giornalisti e cittadini – insieme agli altri amministratori e iscritti ad Orizzonte Ideale – durante il gazebo previsto per venerdì 9 luglio in corso Matteotti a Varese (angolo piazza Monte Grappa lato Deutsche Bank) dalle ore 17.30 alle ore 20.

Perché?

L’associazione politico – culturale Orizzonte Ideale, nata a Varese e provincia lo scorso dicembre e già radicata in altri capoluoghi della Regione Lombardia tra cui Lecco e Brescia, intendere fare la sua parte per ridare priorità agli italiani nell’azione politico-amministrativa degli enti istituzionali operanti sul territorio comunale di Varese, onde evitare che dilaghi anche qui la tendenza nazionale a trattare coi guanti bianchi coloro che sono ospiti clandestini nel nostro Paese e dimenticando o discriminando i veri padroni di casa: gli italiani.

Cos’è?

Lo sportello per gli italiani è un servizio che nasce in primo luogo per ascoltare e, qualora possibile, intervenire in situazioni in cui gli italiani si sentono discriminati da comportamenti che favoriscono gli stranieri e che vengono messi in atto dalla pubblica amministrazione o da enti che svolgono attività legate, in qualche modo, alla vita sociale cittadina.

In secondo luogo, visto che per mancanza di fiducia nella pubblica amministrazione e nella politica “di palazzo” i cittadini spesso evitano addirittura di segnalare agli enti pubblici preposti situazioni di disagio, il servizio sarà a disposizione anche per questo e, dunque, sarà possibile segnalare situazioni di difficoltà relative a disservizi pubblici come, ad esempio, degrado urbano, sicurezza, servizi sociali a danno in primis di cittadini italiani. Un altro modo per ridare dignità ai nostri concittadini.
Come funziona?

Sarà sufficiente mandare una mail all’indirizzo info@orizzonteideale.it o scrivere sul profilo facebook Orizzonte Ideale Varese in cui dovrà essere spiegata brevemente la problematica – presente nel territorio del Comune di Varese – e indicato un numero di telefono dove essere ricontattati.

Entro una settimana si verrà ricontattati e, qualora la segnalazione risulterà fondata, i nostri amministratori locali, con l’aiuto di altre persone competenti in materia, si prenderanno cura della situazione e incontreranno personalmente gli interessati.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo