Movimento 5 Stelle: “Dal Comune di Varese annunci e dimenticanze sulla banda larga”

I pentastellati sottolineano l'eccessiva enfasi agli annunci da parte di Palazzo Estense

02 dicembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
computer

In data 27 ottobre 2015, il Comune di Varese annunciava l’estensione del servizio in fibra ottica, con velocità fino a 100 Mbps, grazie al
progetto realizzato da Vodafone.

Un fatto sicuramente di grande rilevanza, in quanto l’operatore ha dichiarato di aver raggiunto con la nuova infrastruttura già 36 mila
unità abitative solo a Varese, con una penetrazione che a fine anno raggiungerà l’85% della cittadinanza, percentuali elevate
sicuramente in linea con gli obiettivi indicati nell’Agenda Digitale Europea.

Come M5S ci siamo però chiesti il perché di tutta questa enfasi quando già il 10 dicembre 2013 con un analogo comunicato stampa il
Comune di Varese annunciava che Telecom Italia aveva sviluppato il suo programma di copertura della città in fibra ottica raggiungendo oltre
30 mila unità abitative, comunicato poi seguito da uno simile di Fastweb (viene naturale ora chiedersi quante volte abbiamo scavato
negli stessi punti per la posa cablaggi).

Il motivo sarà forse che nel 2016 ci saranno le elezioni e ogni cosa messa in cantiere (anche quella realizzata da un privato) viene
reclamizzata come un grande successo da questa amministrazione ?

Fosse così ci sarebbe piaciuto sentire anche un altro annuncio, magari quello di conclusione della sperimentazione della banda
ultralarga (BUL), finanziata da Infratel (società in-house del Ministero dello sviluppo economico e soggetto attuatore dei Piani Banda
Larga e Ultralarga del Governo) e di cui si parla dall’ormai lontano 2010, che doveva collegare circa 500 utenze varesine alla fibra ottica,
nessuna delle quali sembra aver attivato la connessione.

Sin dall’inizio di quel progetto abbiamo avanzato critiche e riserve con interrogazioni in Comune e Regione, ravvisando in esso molte
difficoltà sia tecniche che commerciali ed esprimendo dubbi sulla effettiva utilità dell’intera operazione.

Di questo progetto, finanziato da soldi pubblici, non si hanno più notizie, mentre nel frattempo altri operatori privati hanno cablato la
città.

Un altro successo di questa amministrazione?

Tag:

Leggi anche:

  • Successo per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Centra il sesto successo consecutivo la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che consolida la sua terza posizione in classifica superando in trasferta il CN Posillipo che si arrende alla formazione guidata da mister Marco Baldineti 11-4. Una partita praticamente a senso unico sempre controllata
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management di nuovo in vasca

    Tornerà in vasca sabato 16 dicembre, alle ore 15.45 la pallanuoto banco BPM Sport Management che, dopo aver centrato la qualificazione alle semifinali di Len Euro Cup grazie al successo contro la Stella Rossa Belgrado, sarà impegnata nella sfida esterna contro il Posillipo, nel match della
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di