Minorenni nordafricani rapinano un disabile alla fermata dell’autobus

I due ragazzi avevani chiesto soldi al 33enne. Alla risposta negativa, gli hanno sottratto con la violenza soldi e sigarette dalle zaino

17 marzo 2016
Guarda anche: Varese Città
polizia-1

Nella giornata di ieri, 16 marzo, gli agenti della Volante della Questura di Varese hanno denunciato due minorenni per rapina in concorso ai danni di un disabile.

Alle 11, un equipaggio dell’Ufficio Volanti è intervenuto a seguito di una segnalazione di un italiano trentatreenne affetto da “distrofia miotonica di Steinert”.

Il malcapitato ha riferito ai poliziotti che mentre stazionava davanti alla fermata dell’autobus per andare a lavoro, due ragazzi di origini nordafricane, uno dei quali aveva in capo un particolare cappellino, lo hanno avvicinato per chiedere 50 centesimi. Alla risposta negativa dell’uomo, i due lo hanno afferrato con violenza e hanno prelevato all’interno dello zaino 5/6 euro dal portafogli e una dozzina di sigarette.

Arrivati nei pressi del posto, la volante ha subito individuato i due malfattori all’esterno di un locale commerciale grazie alla descrizione fornita dal trentatreenne .

Nel frattempo il malcapitato è stato invitato presso gli Uffici della Questura per sporgere denuncia. Qui ha riferito un caso analogo accaduto una decina di giorni prima, gli stessi soggetti hanno tentato di rapinarlo a bordo di un pullman ma grazie all’intervento dell’autista i due soggetti sono stati allontanati.

Identificati i due ragazzi, entrambi minorenni, e trovati con addosso le sigarette della stessa marca di quella dichiarata dal trentatreenne, sono stati denunciati per rapina in concorso.

Tag:

Leggi anche: