Migranti protestano a Masnago davanti al Cinema Vela

Gli ospiti della struttura dell’ex cinema Vela protestano contro la qualità del cibo

12 marzo 2018
Guarda anche: AperturaVarese Città

Problemi burocratici al centro della protesta dei migranti che nella mattina di lunedì 12 marzo ha preso vita a Masnago, davanti all’ex cinema Vela. Tutti gli ospiti della struttura hanno manifestato in mezzo alla strada per la qualità del cibo che viene loro fornito ogni giorno.

Diverse volanti delle forze dell’ordine sono dovute recarsi sul luogo per mettere in sicurezza le persone e permettere anche alla circolazione la corretta viabilità. Al centro di questa manifestazione un gruppo di richiedenti asilo: le persone denunciavano la scarsa qualità del cibo e, per un ospite in particolare, la mancata richiesta di fornire lui una dieta particolare, indicata dal medico, in seguito ad un’operazione.

A completare i motivi di questa della protesta ci sarebbero state le “troppo lunghe” modalità amministrative con cui gli uffici si stanno muovendo per fornire loro i documenti necessari per la richiesta di asilo.

Sul luogo infine è dovuto intervenire anche il 118 per prestare soccorso ad alcune persone: un giovane, affetto da disturbi psichiatrici, che protestando ha deciso di denudarsi e un uomo, operato di recente, che presentava alcuni problemi di salute.

Tag:

Leggi anche: