Maturità 2018, matematica allo scientifico e greco al classico

Scelte le materie della maturità di quest’anno. Rispettate le aspettative per le materie dei licei, sorprese invece negli istituti tecnici

31 Gennaio 2018
Guarda anche: AperturaItaliaScuola e Istruzione

Alle ore 13:00 sul sito del Miur sono state svelate alcune delle materie scelte per la seconda prova degli esami di maturità che si svolgeranno nel mese di giugno. Dopo l’annuncio il sito del Ministero della Pubblica Istruzione si è bloccato per eccesso di click, ma ecco alcune delle prime notizie.

Greco per il liceo classico, matematica per lo scientifico, scienze umane per il liceo delle scienze umane, economia aziendale per l’indirizzo amministrazione, finanza e marketing degli Istituti tecnici, scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali, analisi e composizione sarà la materia della seconda prova al Liceo musicale, tecniche della danza al Liceo coreutico.

Valeria Fedeli parla ai maturandi “Alle ragazze e ai ragazzi che affronteranno le prove a giugno faccio un grande in bocca al lupo. So che questo momento era molto atteso, come ogni anno. Si tratta del primo rito ufficiale che apre il percorso che nei prossimi mesi vi condurrà verso l’Esame”. Poi aggiunge “Anche quest’anno la macchina della Maturità si è messa in moto per garantire che tutto si svolga nel migliore dei modi: c’è un grande lavoro dietro le prove che svolgerete”.

L’esame di stato 2018 avrà inizio il prossimo 20 giugno con la prova di Italiano. Il 21 giugno sarà la volta della seconda prova scritta, nella materia caratterizzante ciascun indirizzo.

Tag:

Leggi anche:

  • Open Day nelle Scuole dell’Infanzia, primarie e secondarie di I grado

    Si è aperta la stagione degli open day per conoscere le scuole dell’infanzia comunali e le scuole statali degli Istituti Comprensivi cittadini. I genitori che presto dovranno scegliere in quale scuola iscrivere il proprio figlio per l’anno scolastico 2019 – 2020, potranno
  • Dal Consiglio regionale 660 mila euro per l’attivazione di 40 borse di studio

    Anche per il 2019 il Consiglio regionale attiverà borse di studio a favore di neolaureati. Il provvedimento ha avuto oggi  il va libera in Commissione Attività Produttive, presieduta da Gianmarco Senna(Lega) e riguarda 36 tirocini formativi e di orientamento e 4 borse di studio per
  • Lombardia 4,5milioni di euro per sostenere gli studenti disabili

    Regione Lombardia ha approvato una misura destinata a sostenere gli studenti disabili per la frequenza di scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado paritarie. Le risorse disponibili sono pari a 4,5 milioni di Euro e sono destinate alle scuole paritarie, di ordine
  • A Villa Recalcati tre giorni di formazione docenti

    Villa Recalcati sarà una delle location dell’iniziativa Comunità e movimento 4.0 #futuravarese #pnsd. E’ questa un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, che ha coinvolto anche la Provincia di Varese, la quale ha concesso il patrocinio e messo a disposizione le