Luvinate: prestigiose collaborazioni per la scuola musicale

Da Alessandra Molinari a Fausto Sardi diversi musicisti d'alto livello lavoreranno con l'accademia luvinatese

01 ottobre 2015
Guarda anche: Culture e Spettacolo
clarinetto

clarinetto

Dal Teatro “Alla Scala” di Milano alla guida del “Piccolo Coro Arcobaleno”, il coro di voci bianche dell’Accademia musicale luvinatese. E’ questa la principale novità della stagione 2015-2016 promossa da “MusicArte”, l’associazione che ha sede a Luvinate e che da anni propone corsi di musica e canto e promuove, con il sostegno del Comune e della ProLoco di Luvinate, le stagioni musicali estive.

Alessandra Molinari, conosciutissima didatta di canto, che da numerosi anni insegna tecnica vocale nel coro di voci bianche della Scala di Milano, uno dei più importanti ensemble vocali d’Italia, collaborerà infatti con la scuola musicale di Luvinate sia per il coro di voci bianche –aperto a giovani dai 5 ai 18 anni- sia per la classe di “musica vocale da camera”.

Ma non è l’unica novità: altri didatti entrano a far parte del corpo docenti dell’accademia, primo fra tutti il clarinettista Fausto Saredi, musicista dell’orchestra “G. Verdi” di Milano, uno dei musicisti varesini di maggior talento.

“Sono veramente orgoglioso del lavoro che stiamo svolgendo nella nostra accademia: ogni anno – spiega Roberto Scordia, presidente di MusicArte- siamo cresciuti in maniera esponenziale e la nostra offerta formativa cresce di conseguenza. Abbiamo attivato nuove classi di strumento e canto, oltre ad una nuova propedeutica musicale con il metodo “Dalcroze”.

“Sabato 3 ottobre, alle 14.00, ci sarà la prima lezione del coro di voci bianche; questo primo appuntamento sarà aperta a tutti i bambini e ragazzi che vogliono provare a fare musica insieme, socializzando e condividendo i medesimi obiettivi. Anche l’orchestra studentesca ripartirà sabato alle 17,30 e la prima lezione sarà aperta a tutti gli strumentisti ad arco che hanno il piacere di partecipare”.

Insieme alla maestra Molinari ci sarà sempre una pianista e collaborerà anche l’insegnante di “musical” che curerà le coreografie del coro degli spettacoli; anche l’orchestra sarà tenuta da due docenti: il direttore M° Simone Corti, per la parte artistica e l’insegnante di violoncello Ivan Merlini, che ne cura la tecnica strumentale.

Informazioni sul sito www.musicarteclassica.it

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti