Luvinate: prestigiose collaborazioni per la scuola musicale

Da Alessandra Molinari a Fausto Sardi diversi musicisti d'alto livello lavoreranno con l'accademia luvinatese

01 ottobre 2015
Guarda anche: Culture e Spettacolo
clarinetto

Dal Teatro “Alla Scala” di Milano alla guida del “Piccolo Coro Arcobaleno”, il coro di voci bianche dell’Accademia musicale luvinatese. E’ questa la principale novità della stagione 2015-2016 promossa da “MusicArte”, l’associazione che ha sede a Luvinate e che da anni propone corsi di musica e canto e promuove, con il sostegno del Comune e della ProLoco di Luvinate, le stagioni musicali estive.

Alessandra Molinari, conosciutissima didatta di canto, che da numerosi anni insegna tecnica vocale nel coro di voci bianche della Scala di Milano, uno dei più importanti ensemble vocali d’Italia, collaborerà infatti con la scuola musicale di Luvinate sia per il coro di voci bianche –aperto a giovani dai 5 ai 18 anni- sia per la classe di “musica vocale da camera”.

Ma non è l’unica novità: altri didatti entrano a far parte del corpo docenti dell’accademia, primo fra tutti il clarinettista Fausto Saredi, musicista dell’orchestra “G. Verdi” di Milano, uno dei musicisti varesini di maggior talento.

“Sono veramente orgoglioso del lavoro che stiamo svolgendo nella nostra accademia: ogni anno – spiega Roberto Scordia, presidente di MusicArte- siamo cresciuti in maniera esponenziale e la nostra offerta formativa cresce di conseguenza. Abbiamo attivato nuove classi di strumento e canto, oltre ad una nuova propedeutica musicale con il metodo “Dalcroze”.

“Sabato 3 ottobre, alle 14.00, ci sarà la prima lezione del coro di voci bianche; questo primo appuntamento sarà aperta a tutti i bambini e ragazzi che vogliono provare a fare musica insieme, socializzando e condividendo i medesimi obiettivi. Anche l’orchestra studentesca ripartirà sabato alle 17,30 e la prima lezione sarà aperta a tutti gli strumentisti ad arco che hanno il piacere di partecipare”.

Insieme alla maestra Molinari ci sarà sempre una pianista e collaborerà anche l’insegnante di “musical” che curerà le coreografie del coro degli spettacoli; anche l’orchestra sarà tenuta da due docenti: il direttore M° Simone Corti, per la parte artistica e l’insegnante di violoncello Ivan Merlini, che ne cura la tecnica strumentale.

Informazioni sul sito www.musicarteclassica.it

Tag:

Leggi anche: