Lombardia: il Consiglio Regionale rivendica maggiore autonomia

Cattaneo soddisfatto, solo il 5Stelle non vota l'ordine del giorno

07 ottobre 2015
Guarda anche: Politica
Cattaneo

Il Consiglio regionale della Lombardia rivendica maggiore autonomia. L’aula lombarda, inoltre, sollecita l’applicazione dei costi standard ed evidenzia la necessita’ di continuare a garantire il funzionamento dei gruppi consiliari. Sono questi i punti principali dell’ordine del giorno approvato questo pomeriggio in Consiglio regionale, con il solo Movimento 5 Stelle che non ha partecipato al voto.

Il provvedimento fa seguito al referendum consultivo per chiedere una maggiore autonomia dal governo, approvato nei mesi scorsi dall’aula lombarda. L’aula ha cosi’ condiviso il documento sulle prospettive di riforma costituzionale presentato dal presidente del Consiglio lombardo, Raffaele Cattaneo, e proposto dalla Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali italiani. “Con questo ordine del giorno – ha detto Cattaneo – il Consiglio chiede maggiore autonomia per la Lombardia e, prima che venga approvata la riforma, che il governo tenga conto dei punti segnalati nel nostro documento affinche’ riconosca maggiori competenze per le regioni”. Il documento approvato chiede, in particolare, che restino in capo alle Regioni materie e competenze necessarie per l’esercizio di una compiuta funzione legislativa regionale quali ad esempio il coordinamento della finanza pubblica, l’ordinamento degli Enti locali, le politiche attive del lavoro e della formazione professionale. L’ordine del giorno prevede che il presidente del Consiglio lombardo e il presidente della Regione si impegnino a promuovere i contenuti del documento presso le competenti sedi parlamentari.

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele