Lista unitaria Forza Italia – Esperienza Civica? Allora avevamo ragione noi: insensate le critiche ad Antonio Banfi

Cosentino (Orizzonte Ideale) contro Pedroni (presidente di Agorà) "Forse quelle critiche erano strumentali a qualcos'altro?"

30 giugno 2017
Guarda anche: Attualità

Leggo con sorpresa che il presidente di Agorà, Marcello Pedroni, in un’intervista rilasciata oggi ad un quotidiano locale, caldeggia l’ipotesi della formazione di una lista unica in vista delle prossime elezioni regionali, formata da Forza Italia ed anche dalla lista “esperienza civica” (rappresentata in provincia da Marco Magrini in qualità di Vice Presidente di Gunnar Vincenzi).

La lista di Magrini è riuscita, alle ultime elezioni provinciali, ad intercettare le esigenze di tanti amministratori locali attivi in Valceresio, a prescindere dalle proprie bandiere politiche, e tra questi vi era il Sindaco di Viggiù Antonio Banfi, nostro iscritto. Mi ricordo le tante critiche rivolte a Banfi ed anche alla nostra associazione, seppur non abbia mai preso posizione in quella competizione elettorale, dovute al fatto che avrebbe supportato una lista di sinistra. Più volte Banfi aveva risposto che la sua candidatura era civica ed era stata spinta da tanti sindaci e consiglieri della Valceresio. Ora, leggendo le dichiarazioni di Pedroni, mi domando: forse quelle critiche erano strumentali a qualcos’altro visto che oggi chi criticava Banfi sta caldeggiando addirittura una lista unitaria con le stesse persone con cui era candidato? Mah, forse si dirà che “le condizioni sono cambiate” o qualche altra frase in gergo politichese.

Infine la Lega Nord, sempre sui giornali di oggi, attacca duramente l’amministrazione provinciale di cui, per l’appunto, Magrini è Vice Presidente: forse è necessario un chiarimento tra Forza Italia e la Lega visto che l’una vuole una lista unitaria con membri dell’amministrazione provinciale e l’altra li attacca a muso duro.

La nostra associazione, che rappresenta qualche decina di amministratori locali della provincia di Varese e che è posizionata convintamente nel centrodestra, si augura una condivisione, in ottica di elezioni regionali, di un progetto serio e trasparente per aiutare il Presidente Maroni a far crescere ancora di più i nostri territori e per dar voce anche al più piccolo comune della nostra bellissima provincia.

Giacomo Cosentino

Presidente Orizzonte Ideale

Tag:

Leggi anche:

  • Bortot e Colombo (Lega): “La regione al fianco dei pescatori”


    A garantire maggiore attenzione alla categoria sono i candidati della Lega al Consiglio regionale della Lombardia, Tiziana Bortot e Marco Colombo. I quali nei giorni scorsi hanno incontrato appunto i rappresentanti dei pescatori dei Laghi varesini. “Il tema della pesca dei laghi varesini
  • Cosentino: “Farò battaglia contro l’aumento dell’IVA”

    Queste le sue dichiarazioni: “Si legge che attraverso l’ultima manovra il Governo avrebbe inserito, a partire dal 2019, un aumento dell’IVA sia sui beni ordinari che sui beni primari. Si tratterebbe di un aumento dal 22% al 25% per i beni ordinari e dal 10% a quasi il 12% per i
  • Violi “Fontana teme M5S e chiede confronto a candidato scarso”

     “Fontana ha paura di confrontarsi con il M5S e al massimo corteggia un candidato scarso come Gori per un confronto. I due da giorni giocano a chi farà più lunga Pedemontana dimostrando di non avere nessuna visione per il futuro della Lombardia. Eviterei ai cittadini la farsa di un confronto
  • Astuti, pieno appoggio a Gori “E’ il candidato giusto”

    Il tour elettorale di Giorgio Gori, che sta girando l’intero territorio Lombardo, ha fatto tappa nella provincia di Varese. Il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lombardia ha iniziato il suo percorso nel nostro territorio a Induno verso le 16.30. In seguito il sindaco di