Lago di Varese, i sindaci in bicicletta: “Rilanciarne l’eccezionale quotidianità”

La Goletta dei Laghi fa tappa alla Schiranna

06 luglio 2016
Guarda anche: Varese Città
Goletta dei Laghi

La Goletta dei Laghi è arrivata anche quest’anno in provincia di Varese, e Legambiente Varese coglie l’occasione per chiamare a raccolta i sindaci dei comuni rivieraschi e dell’osservatorio del lago di Varese, per fare il punto della situazione. 

Un pomeriggio in bicicletta attorno al lago, passando per la pista ciclabile e con approdo alla Darsena di Cazzago Brabbia, per discutere del futuro del Lago dopo averne goduto la bellezza e la sostenibilità. È il messaggio che Legambiente vuole lanciare alle istituzioni che hanno in mano il futuro del Lago: «Rilanciamo l’eccezionale quotidianità del nostro specchio d’acqua – dice Alberto Minazzi, coordinatore provinciale del Cigno Verde per Varese – non servono grandi eventi o interventi “miracolosi”: il lago ha tutte le carte in regola per essere una risorsa vera per il territorio, basta valorizzarne le naturali caratteristiche».

Secondo Barbara Meggetto, presidente regionale di Legambiente, «Il lago di Varese ha delle vocazioni naturali che stanno già dimostrando tutto il potere di attrattività, quindi anche la capacità di creare un’economia fiorente ma sostenibile per il territorio: dal canottaggio al cicloturismo, passando per le bellezze paesaggistiche e naturalistiche. Basterà lavorare per valorizzare davvero tutte queste specialità e il Lago di Varese sarà una risorsa per il territorio. A patto che venga tutelato il patrimonio naturale».

Il Lago è una “ZPS”, zona a protezione speciale, e come tale va trattato. Quindi, dicono gli attivisti, «mettiamo un freno alla pressione antropica che non si è ancora fermata, controlliamo l’eutrofizzazione migliorando il sistema circumlacuale degli scolmatori e delle fognature, e facciamo in modo di mantenere un buon livello delle acque, per aiutare l’ecosistema a rimanere sano».

L’invito, quindi, è all’Osservatorio del Lago, perché prenda coscienza del suo nuovo ruolo, dice Minazzi, «nel momento in cui la Provincia non ha più la forza di qualche anno fa, il futuro del lago di Varese è nelle mani dei sindaci». Presenti i sindaci Andrea Zanotti (Casciago), Eleonora Paolelli (Bodio-Lomnago), Emilio Magni (Cazzago Brabbia), gli assessori Dino De Simone (Varese) e Michele Ballarini (Comerio) e il consigliere provinciale Alberto Tognola.

 

GOLETTA DEI LAGHI 2016

Goletta dei laghi è una campagna itinerante che, dal 2006, interessa i maggiori laghi della penisola e vede la collaborazione di cittadini e amministrazioni per la tutela di un patrimonio troppo spesso minacciato da inquinamento, illegalità, speculazioni edilizie, scarichi abusivi e tentativi di privatizzazione. Il tour si snoda attraverso 5 regioni toccando ben 11 laghi, alla ricerca delle principali criticità che riguardano non solo le acque, ma l’intero sistema territoriale lacuale.

L’edizione 2016 è iniziata dal nord Italia. I tecnici specializzati e il laboratorio analisi mobile saranno dal 5 all’8 luglio in provincia di Varese, per condurre i campionamenti d’acqua, lungo tutte le sponde, in diversi punti considerati sensibili, sia per l’elevata attività antropica che per la l’affluenza di scarichi civili nel bacino, nei laghi Maggiore e Ceresio. Le analisi microbiologiche saranno eseguite entro le 24 ore dal prelievo grazie all’ausilio dei tecnici e del laboratorio mobile di Legambiente.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice